Coronavirus: Amalfi si affida a Sant'Andrea, in 'processione' su auto Protezione Civile

di Adnkronos

Roma, 5 apr. (Adnkronos) - In una domenica delle palme spettrale, con le vie e i vicoli deserti in giornate in cui, da tradizione, vengono punteggiate da turisti di ogni angolo del pianeta, Amalfi -perla della costiera amalfitana- si affida a Sant'Andrea, protettore di marinai, pescatori e patrono della cittadina. Su un auto della Protezione civile è stato levato un quadro del Santo, mentre l'altoparlante del veicolo ha diffuso per le strade di Amalfi la canzone del patrono. Il canto narra del Santo che protesse la repubblica marinara dai saraceni, provocando una mareggiata che non lasciò scampo agli invasori. E' il motivo che, da tradizione, accompagna il rito della manna e l'uscita della statua in processione a fine novembre, quando cade la ricorrenza del Santo. Oggi è tornato a risuonare nelle vie e i vicoli stretti e incantati di Amalfi, per dare coraggio agli amalfitani costretti a casa dal Covid-19.