Comunali Napoli, de Magistris: “Alessandra Clemente nostra candidata sindaco”

Comunali Napoli, de Magistris: “Alessandra Clemente nostra candidata sindaco”
di Agenzia DIRE

NAPOLI -  Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha annunciato che Alessandra Clemente, assessora ai Giovani del Comune, sarà candidata alla carica di sindaco alle elezioni amministrative del 2021. "Ho ritenuto che Alessandra Clemente potesse essere la persona in questo momento più utile per aprire un ragionamento con la città, con la nostra maggioranza, con coloro che hanno fatto il viaggio insieme a noi, con i partiti, insomma con tutti. Credo che questo sia il metodo giusto", ha detto de Magistris parlando con i giornalisti a margine di una riunione del Consiglio metropolitano.DE MAGISTRIS: "CLEMENTE HA TALENTO E CORAGGIO""Alessandra è una donna ed è giovane, è una ragazza che ha talento, ha coraggio, ha una storia importante di chi non è scappato da Napoli ma sui temi della giustizia e della legalità ci ha messo la faccia". Così il primo cittadino di Napoli Luigi de Magistris ha motivato la scelta di lanciare la candidatura a sindaco di Alessandra Clemente per le elezioni comunali del 2021.Clemente, 33 anni, avvocato, ha una solida esperienza di volontariato al fianco di realtà antimafia come Libera e del coordinamento dei familiari di vittime innocenti della criminalità organizzata. Alessandra Clemente è la figlia di Silvia Ruotolo, assassinata dalla camorra nel 1997 proprio davanti agli occhi della primogenita Alessandra, che all'epoca aveva solo dieci anni. Silvia Ruotolo, sorella del giornalista e senatore Sandro Ruotolo, venne uccisa per errore davanti casa, raggiunta da alcuni colpi d'arma da fuoco.