Tiscali.it
SEGUICI

Cioccolata scaduta e colombe finte: i Nas sequestrano due tonnellate di dolci

di Agenzia DIRE   
Cioccolata scaduta e colombe finte: i Nas sequestrano due tonnellate di dolci

ROMA - Blitz dei Nas prima delle vacanze di Pasqua. Il Comando Carabinieri per la Tutela della salute, d’intesa con il ministero della Salute, si è concentrato sulle prelibatezze tipiche del periodo pasquale e ha scovato di tutto: dagli ingredienti scaduti alle regole igienico-sanitarie ignorate, fino ai prodotti industriali spacciati per artigianali (e venduti a caro prezzo),La campagna ha coinvolto in tutta Italia i 38 Nas Carabinieri con oltre 840 ispezioni nei laboratori di produzione ed esercizi di vendita dei tradizionali prodotti dolciari, come uova di cioccolato e colombe, ma anche verificando la correttezza commerciale e igienica delle materie prime mediante la preventiva vigilanza alle fasi di produzione e fornitura.Gli esiti documentano irregolarità accertate in 324 strutture ed aziende oggetto di ispezione (pari al 38%), la contestazione di 574 violazioni penali ed amministrative, per un ammontare di 425 mila euro, ed il sequestro di complessive 2 tonnellate di alimenti, per un valore stimato in oltre 267 mila euro.Nel corso degli interventi, sono state individuate, inoltre, anche colombe e uova di cioccolato prodotte industrialmente che, una volta scartate e riconfezionate, venivano vendute come produzione artigianale ad un prezzo superiore.

Sono stati 6 i titolari di negozi deferiti all’Autorità giudiziaria per l’ipotesi di tentata frode in commercio, con contestuale sequestro di oltre 300 colombe e uova falsamente dichiarate di “propria produzione”. A causa di gravi situazioni igieniche e strutturali sono stati disposti 15 provvedimenti di chiusura o sospensione delle attività commerciali e produttive, stimate in un valore economico superiore a 5 milioni di euro.A BERGAMO CIOCCOLATA IN VENDITA SCADUTA DA ANNINel corso del controllo presso una pasticceria della provincia di Bergamo sono stati rinvenuti, all’interno del laboratorio, 70 kg di cioccolato e 90 kg di prodotti dolciari con data di scadenza superata, anche da alcuni anni, e con indicazioni non conformi in ordine agli ingredienti usati per la produzione. Contestate violazioni amministrative per un importo di 3.500 euro.A ROMA PRODOTTI INDUSTRIALI SPACCIATI PER ARTIGIANALIA seguito dei controlli svolti presso due laboratori di pasticceria della provincia di Roma, sono stati deferiti in stato di libertà i titolari di entrambe le attività per aver posto in commercio prodotti dolciari tradizionali pasquali (colombe e uova di Pasqua) di produzione industriale artatamente etichettati e dichiarati come prodotti gastronomici artigianali. Riscontrate altresì, a vario titolo, carenti condizioni igieniche e strutturali e la mancata attuazione del manuale Haccp. Sequestrate 33 confezioni di colombe e 15 uova di cioccolato pasquali ed elevate sanzioni per un importo complessivo di 4.000 euro.CASERTA, QUASI 600 CHILI DI PRODOTTI TIPICI NON TRACCIATIA seguito delle verifiche eseguite presso 2 pasticcerie ed una fabbrica di cioccolato della provincia di Caserta, sono stati sequestrati complessivamente 580 kg di prodotti tipici delle festività pasquali, poiché non sottoposti al piano di rintracciabilità alimentare.A CATANIA PRODOTTI TRA I TOPIControllati 2 laboratori di pasticceria ed un’industria alimentare della provincia di Catania, con conseguente sequestro di complessivi 1.415 kg di preparati e basi per prodotti dolciari in parte scaduti, privi di etichettatura e tracciabilità, ed in parte stoccati in un locale/deposito con gravi carenze igienico-sanitarie per presenza di escrementi di roditori.

di Agenzia DIRE   
I più recenti
Riccardo Luna vince il premio Ischia per la Comunicazione Sostenibile
Riccardo Luna vince il premio Ischia per la Comunicazione Sostenibile
A Riccardo Luna il premio Ischia per la comunicazione ecosostenibile
A Riccardo Luna il premio Ischia per la comunicazione ecosostenibile
Paura nei Campi Flegrei, nella notte nuova scossa di magnitudo 3.4
Paura nei Campi Flegrei, nella notte nuova scossa di magnitudo 3.4
A Pompei arriva uno spazio per i bambini: ecco quando sarà inaugurato
A Pompei arriva uno spazio per i bambini: ecco quando sarà inaugurato
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...