Tiscali.it
SEGUICI

Campania, dal Consiglio ok a variazione di bilancio e pdl su pet therapy

di Italpress   
Campania, dal Consiglio ok a variazione di bilancio e pdl su pet therapy

NAPOLI (ITALPRESS) - Il Consiglio Regionale della Campania, presieduto da Gennaro Oliviero, su iniziativa della consigliera Bruna Fiola (Pd), ha ricordato le donne vittime di femminicidio e ha dedicato loro un lungo applauso. 'Stiamo assistendo ad un vero massacro di donne per mano degli uomini che dicevano di amarle - ha detto Fiola - , questo Consiglio regionale si è contraddistinto per leggi contro la violenza sulle donne e per le vittime di femminicidio e per i loro figli, ma c'è ancora molto da fare per eliminare questo tragico fenomeno, Per questo, chiedo a questo Consiglio regionale di ricordare le donne vittime di femminicidio a testimonianza del fatto che esso è al fianco delle donne ed è impegnato per l'eliminazione della violenza sulle donne'. Dopo l'intervento della Presidente della Commissione Politiche sociali, i consiglieri e le consigliere regionali hanno letto i nomi delle 105 donne vittime di femminicidio in Italia dall'inizio di quest'anno. Il Consiglio ha, poi, approvato con l'astensione del centrodestra e il voto contrario del Movimento 5 Stelle, (23 voti favorevoli, 4 contrari e 7 astenuti) la 'Seconda variazione al Bilancio di previsione 2023-2025' Delibera di Giunta regionale n. 627 del 31 ottobre 2023, introdotta all'esame dell'Aula dal Presidente della Commissione Bilancio, Francesco Picarone (Pd), la delibera viene approvata n attuazione dell'Accordo sancito in data 8 marzo 2023 nella seduta della Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, con il quale le Regioni a Statuto Ordinario hanno regolato in via definitiva i reciproci rapporti finanziari riguardanti i ristori statali ricevuti per far fronte alle perdite di gettito connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19 definendo tempistiche ed importi statuendo, altresì, che rispetto ai suddetti ristori le regioni a statuto ordinario non sono tenute ad effettuare versamenti al Bilancio dello Stato, salvo quelli previsti dall'articolo 111, comma 2-octies, del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, e lo Stato non è tenuto a ulteriori forme di compensazione finanziaria nei confronti di tali enti. La Proposta di legge ad iniziativa popolare 'Disposizioni per persone con gravi patologie disabilitanti', non essendo stata licenziata dalla V Commissione Consiliare Permanente, non è stata esaminata. Sul tema è intervenuto il Presidente della Commissione Sanità, Vincenzo Alaia (IV):'ci sono stati tantissimi incontri con i promotori della proposta e con i vertici della Regione Campania in materia sanitaria, grazie all'impegno dell'assessore Cinque e il direttore Postiglione, è stata approvata la delibera regionale 665 del 16 novembre scorso, che raccoglie parzialmente i contenuti della proposta di legge popolare, con l'impegno da parte della Giunta di raccogliere le ulteriori proposte del comitato promotore'. Per questo Alaia ha chiesto di richiamare la proposta di legge in Commissione, proposta che è stata approvata con il voto contrario del centrodestra.

Nel proseguire i lavori, il Consiglio ha approvato la proposta di legge 'Disposizioni in materia di Interventi Assistiti con gli Animali' ad iniziativa dei consiglieri Massimiliano Manfredi (Pd) e Bruna Fiola (Pd), sottoscritta anche dai consiglieri Vincenzo Alaia (Iv), Roberta Gaeta (Demos), Vittoria Lettieri (De Luca Presidente), Felice Di Maiolo (gruppo misto), Giovanni Porcelli, (Partito Socialista Italiano,Campania Libera),Giuseppe Sommese (Azione). 'Con la proposta di legge, nel recepire l'Accordo sancito in data 23 maggio 2015 tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano sul documento recante linee guida nazionali in materia, si disciplinano gli Interventi assistiti dagli animali (IAA): interventi con valenza terapeutica, riabilitativa, educativa e ludico-ricreativa, che comprendono tre ambiti di intervento: Terapie Assistite dagli Animali (TAA), Educazione Assistita dagli Animali (EAA) e Attività Assistita dagli Animali (AAA) - ha spiegato il consigliere Manfredi - che ha aggiunto: 'è un'attività che va a beneficio delle persone con disabilità e, con l'approvazione di questa proposta di legge, la Campania compie un importante passo avanti in questo importante e delicato settore'. 'L'iscrizione di questa proposta di legge all'ordine del giorno non è stata sottoposta alla Conferenza dei Capigruppo, come prevede il Regolamento interno, quindi il suo procedimento è illegittimo' - ha detto il capogruppo della Lega Severino Nappi; 'l'iscrizione del provvedimento come ordine del giorno aggiuntivo del Consiglio è avvenuta in quando esso è stato approvato all'unanimità dalla Commissione', ha spiegato il Presidente Oliviero. 'E' una proposta di legge importante e approvata in Commissione all'unanimità così come la proposta di iscriverla all'ordine del giorno di questo Consiglio' - ha osservato la consigliera Roberta Gaeta (Demos), che ha aggiunto: 'è una legge di grande valore perché è di grande valore il contribuito che la pet therapy dà alla cura e al trattamento dei bambini affetti da disabilità'. Nel proseguire i lavori, il Consiglio Regionale della Campania, presieduto da Gennaro Oliviero, ha discusso le seguenti Mozioni: -'Misure per favorire l'accesso degli studenti fuori sede nelle Aree interne agli alloggi universitari' ,ad iniziativa del consigliere Michele Cammarano (M5S), la quale è stata rinviata ad una successiva discussione in Consiglio regionale per affrontare il tema in maniera più ampia. Sul tema è intervenuto il consigliere Luigi Cirillo (+Europa) per sollecitare il Consiglio ad approvare un provvedimento che 'con serietà e piena legittimità vada incontro alle esigenze abitative degli studenti universitari di tutta la Regione in un territorio nel quale, grazie all'iniziativa regionale, gli studenti viaggiano gratis per raggiungere scuola ed Università e che ha una grande attenzione per queste categorie'. 'E' opportuno ampliare il provvedimento per renderlo attuabile a favore di tutti gli studenti della Campania e, per questo, rinviare la discussione ad un'altra seduta di Consiglio', ha aggiunto la Vice presidente Loredana Raia (Pd). 'Reddito di cittadinanza, sostegno e politiche attive di intervento regionali' ad iniziativa della consigliera Maria Muscarà (gruppo misto) e 'Misure a sostegno dei 'percettori occupabili' del reddito di cittadinanza' ad iniziativa del consigliere Gennaro Saiello (M5S): 'alla luce della abolizione del reddito di cittadinanza, occorre aiutare le famiglie in difficoltà economica, istituendo, con fondi regionali, una misura integrativa del reddito al fine di colmare la discrepanza tra reddito precedente e reddito attuale' ed attivare un tavolo per redigere un Piano straordinario per il lavoro con il coinvolgimento di tutti i soggetti interessati', ha sottolineato Muscarà. 'Faccio un appello alla responsabilità perché in Campania c'è una grave emergenza povertà ed una grave emergenza disoccupazione - ha sottolineato Saiello - , occorre adottare misure urgenti di sostegno economico a favore dei 'percettori occupabili' e garantire l'efficacia del Programma Garanzia Occupabilità Lavoratori (GOL) con un incremento del monte ore per ogni profilo professionale. Sono questi i temi sui quali si può creare una comune visione politica ed una comune azione politica a favore delle fasce deboli'. 'Il Governo deve chiarire come sta utilizzando le risorse che ha sottratto al reddito di cittadinanza - ha evidenziato Massimiliano Manfredi (Pd) - ma non è possibile portare avanti proposte economicamente irrealizzabili'. Sul tema è intervenuto il Presidente Oliviero: 'ho provveduto ad assegnare alla Commissione competente la proposta di legge del consigliere Saiello, in quella sede potremo affrontare il complesso delle problematiche insieme con la Giunta'. Alla luce di ciò, la mozione è stata ritirata mentre quella della consigliera Muscarà è stata respinta. -'Convocazione di un tavolo tecnico per la predisposizione di un piano di dismissione del termovalorizzatore di Acerra' ad iniziativa del consigliere Gennaro Saiello (M5S), contro ogni ipotesi di realizzazione di una quarta linea di combustione del termovalorizzatore cittadino e per convocare al più presto un tavolo tecnico per la predisposizione di un piano di dismissione dello stesso, 'tenuto conto che questo Consiglio regionale ha approvato, con il nostro voto contrario, un provvedimento della Giunta che destina 27 milioni alla realizzazione della quarta linea'. Sul tema sono intervenute la consigliera Vittoria Lettieri (De Luca Presidente): 'la vostra incoerenza emerge con chiarezza, visto che sul mio emendamento per includere Acerra tra le aree sature, vi siete astenuti - ha detto rivolgendosi ai consiglieri del gruppo del Movimento 5 Stelle - ma voterò la mozione in difesa della mai città'; la consigliera Maria Muscarà, per la quale 'non servono Osservatori, occorre ridurre la quantità di rifiuti destinati al termovalorizzatore; il consigliere Luigi Abbate (Noi di Centro-Noi Campani), per il quale occorre puntare sulla riduzione della quantità di rifiuti intervenendo a monte e non a valle. A Saiello, che ha evidenziato 'il problema politico nell'ambito del gruppo di 'De Luca Presidente', hanno replicato il capogruppo e il consigliere Carmine Mocerino e Diego Venanzoni, per sottolineare 'la legittima passione politica della collega per il suo territorio', ed il consigliere Francesco Iovino (Iv), che ha evidenziato l'importanza del valore della politica per il territorio. A seguito della votazione del Consiglio, la mozione è stata respinta. A seguito della richiesta dei capigruppo Carmine Mocerino e Pasquale Di Fenza (Centro Democratico), è emersa la mancanza del numero legale e, quindi, la seduta è terminata.- Foto: xc9/Italpress - (ITALPRESS). xc9/col3/red 23-Nov-23 17:40 .

di Italpress   
I più recenti
Il ministro Urso inaugura a Napoli la Casa del Made in Italy
Il ministro Urso inaugura a Napoli la Casa del Made in Italy
In Campania ondata di calore almeno fino a martedì
In Campania ondata di calore almeno fino a martedì
Stupro di Caivano, condannati a 9 e 10 anni tre orchi minorenni del branco
Stupro di Caivano, condannati a 9 e 10 anni tre orchi minorenni del branco
A Napoli diversi intossicati con il latte di mandorla, si cerca il responsabile
A Napoli diversi intossicati con il latte di mandorla, si cerca il responsabile
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...