Tiscali.it
SEGUICI

A Ischia i funerali delle 12 vittime della frana. E sull’isola scatta una nuova allerta meteo

di Agenzia DIRE   
A Ischia i funerali delle 12 vittime della frana. E sull’isola scatta una nuova allerta meteo

NAPOLI - Si sono celebrati stamattina alle 11 nella chiesa della Santissima Annunziata in Villa di Campagnano, a Ischia, i funerali di Maurizio Scotto di Minico, Giovanna Mazzella e Giovangiuseppe Scotto di Minico, tre delle dodici vittime della frana che ha colpito Casamicciola lo scorso 26 novembre. Il piccolo Giovangiuseppe aveva 22 giorni di vita quando è morto per le conseguenze dell'alluvione che ha travolto l'isola, stesso destino per i suoi genitori, Maurizio, 32 anni, e Giovanna, trent'anni appena compiuti.DUE GIORNI DI LUTTO CITTADINOPer la giornata di oggi, così come per quella di domani, i sindaci dell'isola d'Ischia e la commissaria straordinaria del Comune di Casamicciola hanno proclamato il lutto cittadino per esprimere cordoglio alle famiglie delle vittime della tragica alluvione del 26 novembre. In entrambi i giorni le bandiere all'esterno degli edifici pubblici saranno esposte a mezz'asta. Inoltre, le attività commerciali sono invitate ad osservare un'ora di chiusura in concomitanza con i funerali: oggi dalle 11 alle 12 e domani, 10 dicembre, dalle 11 alle 12 e dalle 16 alle 17.

Nella giornata di domani, infatti, saranno celebrati alle 11 i funali di Nikolinka Gancheva Blangova, deceduta a 58 anni, e della famiglia Monti composta da Gianluca Monti di 38 anni e Valentina Castagna (37) e dai loro tre figli, Michele di 15 anni, Francesco di 11 e Maria Teresa di soli 6 anni. Le esequie nella parrocchia Gesù Buon Pastore, a Ischia. Nel pomeriggio, alle 16, i funerali di Maria Teresa Arcamone, 31 anni, la cui salma è stata l'ultima ad essere recuperata a distanza di dieci giorni dalla frana. Tutte le esequie si svolgeranno in forma privata. Già celebrati, invece, i funerali dei fidanzati Eleonora Sirabella, 31 anni, e Salvatore Impagliazzo, 32 anni.LA NUOVA ALLERTA METEO ARANCIONEIntanto, la Protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo con livello di criticità idrogeologica di colore arancione per piogge e temporali anche intensi su Ischia. L'allerta è valida anche per le zone 1 e 3 (Napoli, Isole, Area Vesuviana, Piana Campana; Costiera Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini) dalle 23:59 di oggi, venerdì 9 dicembre, fino alle 23:59 di domani, sabato 10 dicembre. Sul resto della Campania, la stessa Protezione civile regionale ha emanato una allerta di colore giallo.Previste precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, localmente di forte intensità. I temporali potranno dare luogo a un rischio idrogeologico, anche diffuso, con possibili frane, instabilità di versante, colate rapide di fango o detriti, caduta massi, allagamenti, esondazioni, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d'acqua con fenomeni di inondazione delle aree limitrofe, scorrimento superficiale delle acque piovane nelle strade e coinvolgimento delle aree urbane depresse.La Protezione civile richiama i sindaci a prestare la "massima attenzione, soprattutto sulle aree già colpite dal maltempo dei giorni scorsi. Si ricorda di attivare i centri operativi comunali, di attuare tutte le norme previste dai rispettivi piani comunali di Protezione civile e di adottare le dovute misure di mitigazione del rischio e messa in sicurezza del territorio e di tutela dei cittadini anche in considerazione delle precipitazioni dei giorni scorsi e della saturazione dei suoli".

di Agenzia DIRE   

I più recenti

Protezione Civile Campania, simulazione testa reazione a sisma
Protezione Civile Campania, simulazione testa reazione a sisma
Eboli, neonato ucciso da due pitbull. Ferita la mamma
Eboli, neonato ucciso da due pitbull. Ferita la mamma
Pozzuoli, uomo devasta la sala d’attesa del pronto soccorso e aggredisce un’operatrice sanitaria
Pozzuoli, uomo devasta la sala d’attesa del pronto soccorso e aggredisce un’operatrice sanitaria
Webuild, completata copertura stazione metro di Capodichino a Napoli
Webuild, completata copertura stazione metro di Capodichino a Napoli

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...