L’artigianato chiede aiuto al web: La Bottega del Calzolaio si lancia in rete

I fratelli Luca e Orazio del Vecchio hanno preso l’antica calzoleria di famiglia di e ne hanno fatto un business milionario, aprendo le vendite al comparto online.

di Digital media   -   Facebook

Castelnuovo di Conza (Salerno) 05.10.2016 (Digital Media) - Impara l’arte e mettila da parte. Poi riprendila e dalle tutto un altro colore. Sospesi fra innovazione e tradizione, i fratelli Luca e Orazio del Vecchio hanno preso l’antica calzoleria di famiglia di Castelnuovo di Conza (Salerno) e ne hanno fatto un business milionario, aprendo le vendite al comparto online grazie al noto portale eBay.

La Bottega del Calzolaio invade la rete
La storia di Orazio e Luca del Vecchio appartiene a molti imprenditori moderni: la cosiddetta generazione dei Millennials, che ha imparato a valorizzare le tradizioni aggiungendo un decisivo pizzico di modernità. Questo è quanto accaduto alla Bottega del Calzolaio: 5 generazioni alle spalle, un secolo di vita ed un giro d’affari oramai in calo, hanno reso necessario un intervento deciso ed un cambio di strategie in chiave moderna.
Come salvare, dunque, l’attività di famiglia? Aprendo ovviamente alle vendite online su eBay, e mirando ai ricchissimi mercati esteri. “Ormai siamo alla quinta generazione, non ci andava di azzerare cento anni di esperienza e sacrifici. Nella bottega siamo rimasti seguendo papà – racconta Orazio del Vecchio – ma nel 2013 abbiamo deciso di seguire la nostra strada e innovare”.

La soluzione? “eBay – prosegue Luca del Vecchio – è stata una scelta naturale per l’assenza di grandi competitor sul marketplace, ma anche per il bacino di utenza nazionale e internazionale che offre. eBay, che costituisce il 50% delle nostre vendite totali online, ha fatto crescere il fatturato del 2015 del 500%”.


Un’attività fra passato e futuro
La modernità non ha comunque fatto dimenticare ai fratelli l’importanza delle tradizioni. E non sarebbe potuto essere altrimenti, considerata l’infanzia trascorsa fra colla e cuoio. Parole e musica, ancora una volta, di Orazio: “A 7 anni, cercando di imitare nonno, abbiamo iniziato a realizzare piccoli lavori artistici: braccialetti in cuoio, che poi regalavamo ai nostri amici. Abbiamo imparato i trucchi del mestiere”. E adesso che la società digitale consente l’invasione di mercati allora sconosciuti, ecco che i “trucchi del mestiere” si sono rivelati fondamentali per avviare un’attività online che oggi fattura più di 2 milioni di euro all’anno.

Oggi La Bottega del Calzolaio vanta una presenza in rete davvero notevole: oltre alla pagina Facebook e al blog aziendale, che aiutano gli utenti pubblicando interessanti guide sulla pulizia delle scarpe, l’azienda di Orazio e Luca del Vecchio può contare su una presenza di peso all’interno di eBay. Al punto da avere in programma di espandersi conquistando i mercati esteri, come ad esempio la Russia, la Cina e gli USA. I prodotti in vendita? Dalle borse alle cinture, passando per i braccialetti ed altri accessori fashion per donne e per uomini. Ma non è ancora arrivato il momento di sedersi sugli allori, dato che i progetti digitali di Luca e Orazio parlano chiaro: aumentare il fatturato di un ulteriore 50% entro il 2017.

Abbiamo parlato di:

Bottega del Calzolaio Website Facebook