Tiscali.it
SEGUICI

Si assentava da ospedale per insegnare, indagata per truffa a Catanzaro

di Italpress   
Si assentava da ospedale per insegnare, indagata per truffa a Catanzaro

CATANZARO (ITALPRESS) - La Guardia di Finanza di Catanzaro, ha notificato l'avviso di conclusione delle indagini preliminari emesso dalla Procura della Repubblica di Catanzaro nei confronti di un'operatrice socio-sanitaria, ex dipendente del Policlinico universitario "Mater Domini" di Catanzaro, e di due dirigenti della stessa Azienda. Sono indagati per truffa, abuso d'ufficio, falso ideologico e false attestazioni in servizio. Le indagini hanno consentito di accertare che l'operatrice socio-sanitaria, dal 2017 al 2021, mentre era in servizio presso il nosocomio "Mater Domini", aveva indebitamente e contestualmente svolto anche l'attività di insegnante di educazione fisica presso due istituti scolastici in provincia di Catanzaro, violando la normativa vigente in materia di pubblico impiego che prevede specifiche incompatibilità per i dipendenti pubblici del settore.

Secondo l'ipotesi investigativa, in alcune occasioni l'indagata attestava falsamente la propria presenza in servizio presso la struttura ospedaliera, ovvero si assentava illegittimamente documentando falsi stati di malattia e induceva così in errore l'ente pubblico che le corrispondeva lo stipendio. In più circostanze le indebite assenze erano funzionali allo svolgimento delle attività lavorative incompatibili, che interessavano la medesima fascia oraria. Le indagini hanno riguardato anche due dirigenti del Policlinico che hanno omesso di contestare e segnalare tempestivamente la condotta assenteistica della donna per le conseguenze di natura disciplinare.- foto: ufficio stampa Guardia di Finanza (ITALPRESS). pc/com 15-Feb-23 18:22 .

di Italpress   
I più recenti
Oltre 88 milioni per il Piano di supporto alle fragilità in Calabria
Oltre 88 milioni per il Piano di supporto alle fragilità in Calabria
Geologo ucciso nel 1993 in Calabria, due condanne
Geologo ucciso nel 1993 in Calabria, due condanne
PrinciDiamo senso pieno a dimensione inclusiva dello sport in Calabria
PrinciDiamo senso pieno a dimensione inclusiva dello sport in Calabria
Dalla Giunta calabrese via libera al Piano di supporto alle fragilità
Dalla Giunta calabrese via libera al Piano di supporto alle fragilità
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...