Occhiuto: “sulla depurazione del mare calabrese abbiamo ottenuto tra il 40 e 50 per cento dei risultati”

Occhiuto: “sulla depurazione del mare calabrese  abbiamo ottenuto tra il 40 e 50 per cento dei risultati”
di Agenzia DIRE

REGGIO CALABRIA - "Abbiamo ottenuto tra il 40% e il 50% dei risultati: era quello che ci aspettavamo, perché sulla depurazione c'è tantissimo da fare. Tanto lo abbiamo fatto perché abbiamo messo apposto i depuratori. Quest'estate ci sono stati molti meno giorni di inquinamento, perché quando i depuratori hanno funzionato e non c'è stato cattivo tempo, il mare è stato bellissimo, come bello è il mare della Calabria". Così il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, intervenendo all'incontro con la stampa, organizzato dalla stazione zoologica Anton Dohrn, che ha collaborato questa estate sul tema della depurazione del mare calabrese."Ora - ha aggiunto Occhiuto - dobbiamo fare in modo che non debba essere più il presidente ad andare nei depuratori o sulle barche a controllare il funzionamento. La depurazione deve funzionare a prescindere. Interverremo anche sui collettamenti, troppi scarichi abusivi, sono ancora troppi i fiumi inquinati per via degli scarichi abusivi di fogna che arrivano a mare. Sulla depurazione abbiamo cominciato a lavorare dal mese di novembre dello scorso anno. Oggi a fine ottobre stiamo ricominciando a farlo.La prossima settimana - ha concluso -avremo un tavolo con le Procure della Repubblica e le Capitanerie di porto, per ragionare insieme su quello che va fatto strutturalmente, a cominciare dal collettamento".