Tiscali.it
SEGUICI

Occhiuto "Nessun ospedale calabrese perderà 1 euro"

di Italpress   
Occhiuto 'Nessun ospedale calabrese perderà 1 euro'

CATANZARO (ITALPRESS) - "Nessun ospedale calabrese perderà 1 euro di fondi. Stop fake news!". E' quanto precisa il governatore della Calabria Roberto Occhiuto. "Se c'è qualcosa che non manca nella sanità calabrese, che è disastrata, sono proprio le risorse dell'edilizia sanitaria - prosegue - Abbiamo semplicemente rimodulato le fonti di finanziamento. Abbiamo previsto di fare con risorse regionali la ristrutturazione degli ospedali e di far fare invece ad Inail i nuovi ospedali perchè dovrà diventare proprietaria di questi ospedali, questo prevede la convenzione e la Regione dovrà pagare dei canoni.

Abbiamo fatto una sola eccezione, Polistena e li abbiamo previsto che Inal si occupi della ristrutturazione perchè Polistena insiste in una parte della regione dove è già previsto un grande ospedale, quello della Piana di Gioia Tauro e quando ci sarà questo di Palmi, l'ospedale di Polistena potrà essere di proprietà Inail. Non è vero, neppure, coem ho sentito, che io non sarei disponibile all'osedale di Palmi, il contrario; abbiamo risolto parecchi problemi ma lo faremo". "Abbiamo bonificato la sanità della Calabria, prima i commissari, i diretori sanitari, amministrativi e i primari venivano scelti dalla politica. Perchè chi mi attacca non riconosce che questa volta non è così e la scelta è stata fatta guardando al merito? Abbiamo fatto moltissimo anche sul piano delle assunzioni e ne partiranno 3 mila sul territorio. Tutta Italia mi attacca per la vicenda dei medici cubani, ma invece di parlare perchè non vengono qui a constatare che ogni giorno devono combattere per non chiudere ospedalio e reparti. I medici cubani non toglieranno un posto a quelli italiani e vado avanti in questa direzione perchè una vita salvata vale piu di mille polemiche".- foto ufficio stampa Regione Calabria (ITALPRESS). pc/red 24-Ott-22 16:44 .

di Italpress   

I più recenti

Piantedosi e Occhiuto firmano due protocolli su prevenzione antimafia
Piantedosi e Occhiuto firmano due protocolli su prevenzione antimafia
Protesta lavoratori in Calabria, salgono su torre di 52 metri
Protesta lavoratori in Calabria, salgono su torre di 52 metri
Al via nuovo portale per conoscere le politiche del lavoro in Calabria
Al via nuovo portale per conoscere le politiche del lavoro in Calabria
Inaugurata nuova stazione dei Carabinieri a Santo Stefano in Aspromonte
Inaugurata nuova stazione dei Carabinieri a Santo Stefano in Aspromonte

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...