Occhiuto "Nessun ospedale calabrese perderà 1 euro"

Occhiuto 'Nessun ospedale calabrese perderà 1 euro'
di Italpress

CATANZARO (ITALPRESS) - "Nessun ospedale calabrese perderà 1 euro di fondi. Stop fake news!". E' quanto precisa il governatore della Calabria Roberto Occhiuto. "Se c'è qualcosa che non manca nella sanità calabrese, che è disastrata, sono proprio le risorse dell'edilizia sanitaria - prosegue - Abbiamo semplicemente rimodulato le fonti di finanziamento. Abbiamo previsto di fare con risorse regionali la ristrutturazione degli ospedali e di far fare invece ad Inail i nuovi ospedali perchè dovrà diventare proprietaria di questi ospedali, questo prevede la convenzione e la Regione dovrà pagare dei canoni. Abbiamo fatto una sola eccezione, Polistena e li abbiamo previsto che Inal si occupi della ristrutturazione perchè Polistena insiste in una parte della regione dove è già previsto un grande ospedale, quello della Piana di Gioia Tauro e quando ci sarà questo di Palmi, l'ospedale di Polistena potrà essere di proprietà Inail. Non è vero, neppure, coem ho sentito, che io non sarei disponibile all'osedale di Palmi, il contrario; abbiamo risolto parecchi problemi ma lo faremo". "Abbiamo bonificato la sanità della Calabria, prima i commissari, i diretori sanitari, amministrativi e i primari venivano scelti dalla politica. Perchè chi mi attacca non riconosce che questa volta non è così e la scelta è stata fatta guardando al merito? Abbiamo fatto moltissimo anche sul piano delle assunzioni e ne partiranno 3 mila sul territorio. Tutta Italia mi attacca per la vicenda dei medici cubani, ma invece di parlare perchè non vengono qui a constatare che ogni giorno devono combattere per non chiudere ospedalio e reparti. I medici cubani non toglieranno un posto a quelli italiani e vado avanti in questa direzione perchè una vita salvata vale piu di mille polemiche".- foto ufficio stampa Regione Calabria (ITALPRESS). pc/red 24-Ott-22 16:44