Tiscali.it
SEGUICI

Istat, a Reggio Calabria solo il 18% è soddisfatto per la sanità

di Italpress   
Istat, a Reggio Calabria solo il 18% è soddisfatto per la sanità

ROMA (ITALPRESS) - Sulla sanità la situazione in Italia risulta spaccata in due: le città settentrionali presentano percentuali di cittadini soddisfatti che superano in quasi tutti i casi il 60% mentre nelle città del Sud sono tutte inferiori al 50%. È quanto emerge dalla rilevazione "Quality of life in European cities", condotta dalla Commissione Europea con il contributo dell'Istat in una selezione di città europee con l'obiettivo di comparare i dati delle 26 città italiane considerate nell'indagine (edizione 2023) ad altre 59 città dell'Unione europea.

Secondo lo studio, le quote di soddisfatti per i servizi sanitari oscillano tra il 30 e il 40% a Napoli, Catania, Palermo, Messina e Cagliari. Percentuali ancora più contenute sono rilevate a Sassari, Taranto e Reggio Calabria (che con il 18,2% riporta il valore minimo). In una situazione intermedia si trovano invece Roma e Genova (con percentuali attorno al 50%). Nei contesti urbani italiani, il gradimento più alto (oltre il 70%) per i servizi sanitari si registra a Bologna, seguita da Verona, Firenze, Trieste e Parma. In generale, in Europa, per quanto riguarda i servizi sanitari, medici e ospedali, secondo lo studio, la soddisfazione maggiore si osserva nelle città del Benelux, nelle due città austriache di Vienna e Graz e in molte città tedesche, austriache e francesi. Le percentuali più elevate di cittadini soddisfatti per questi servizi sono quelli della città belga di Anversa (con il 91,2% di soddisfatti), seguita da Groninga (Paesi Bassi), Liegi (Belgio), Lussemburgo, Amsterdam (Olanda) e Monaco (Germania). Le percentuali più basse di gradimento (inferiori al 45%) sono invece registrate in Ungheria, Romania, Bulgaria, Grecia e nell'Italia meridionale.- Foto: Agenzia Fotogramma -(ITALPRESS). col4/com 04-Giu-24 16:14 .

di Italpress   
I più recenti
Oltre 88 milioni per il Piano di supporto alle fragilità in Calabria
Oltre 88 milioni per il Piano di supporto alle fragilità in Calabria
Geologo ucciso nel 1993 in Calabria, due condanne
Geologo ucciso nel 1993 in Calabria, due condanne
PrinciDiamo senso pieno a dimensione inclusiva dello sport in Calabria
PrinciDiamo senso pieno a dimensione inclusiva dello sport in Calabria
Dalla Giunta calabrese via libera al Piano di supporto alle fragilità
Dalla Giunta calabrese via libera al Piano di supporto alle fragilità
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...