Il 12 giugno tornano al voto 74 Comuni calabresi

Il 12 giugno tornano al voto 74 Comuni calabresi
di Agenzia DIRE

REGGIO CALABRIA - Domenica 12 giugno saranno 74 i Comuni calabresi che torneranno al voto per l'elezione dei rispettivi sindaci e Consigli comunali. Nella tornata elettorale sarà coinvolto anche il Comune di Catanzaro, capoluogo di regione e altre tre amministrazioni sopra i 15.000 abitanti: Acri (Cosenza), Paola (Cosenza) e Palmi (Reggio Calabria), che potrebbero avere un eventuale turno di ballottaggio, il 26 giugno, qualora nessun candidato sindaco ottenesse al primo turno la maggioranza assoluta dei voti.In provincia di Catanzaro complessivamente sono 15 i Comuni che torneranno al voto: Botricello, Catanzaro, Caraffa di Catanzaro, Centrache, Cerva, Isca sullo lonio, Magisano, Maida, Olivadi, Petrizzi, Platania, San Pietro Apostolo, Sersale, Settingiano.Nel reggino si rinnoveranno 20 amministrazioni comunali: Antonimina, Bagnara Calabra, Bovalino, Calanna, Campo Calabro, Caraffa del Bianco, Caulonia, Ciminà, Grotteria, Laganadi, Motta San Giovanni, Palmi, Placanica, San Ferdinando, San Lorenzo, San Procopio, Staiti, Terranova Sappo Minulio, Varapodio, Villa San Giovanni.In provincia di Cosenza i 25 Comuni chiamati alle urne sono: Acri, Aiello Calabro, Amantea, Belsito, Belvedere Marittimo, Carolei, Carpanzano, Castroregio, Cellara, Fagnano Castello, Longobucco, Lungro, Luzzi, Marzi, Mormanno, Panettieri, Paola, Pietrapaola, Plataci, Praia a Mare, San Lucido, San Sosti, San Vincenzo La Costa, Saracena, Trebisacce.In provincia di Vibo Valentia i 12 Comuni che torneranno al voto sono: Arena, Capistrano, Fabrizia, Filogaso, Francavilla Angitola, Ionadi, Pizzo, San Costantino Calabro, San Nicola da Crissa, Spadola, Stefanaconi, Vazzano. Due sono i Comuni del crotonese che parteciperanno alla tornata elettorale del 12 giugno: Cirò e Roccalumera.