Guardia giurata uccide l'ex fidanzata e si suicida

di Ansa

A Scalea, in provincia di Cosenza (Calabria) nell'alto Tirreno cosentino, si e' consumato un drammatico delitto, un omicidio-suicidio. Antonio Russo, guardia giurata di 25 anni, ha ucciso a colpi di pistola l'ex fidanzata, Ilaria Sollazzo, insegnante precaria 31enne, a conclusione di un diverbio scoppiato mentre la coppia si trovava in auto. L'uomo ha ucciso la donna con la sua pistola d'ordinanza all'interno della vettura, parcheggiata in via Borsellino a Scalea, decidendo poi di suicidarsi: si e' tolto la vita sparandosi un colpo in testa. I corpi senza vita della coppia sono stati trovati nell'auto di lui. La vettura con all'interno i due corpi senza vita era ferma nelle vicinanze dell'abitazione della 31enne. A trovare il mezzo sono stati i carabinieri, avvertiti da alcuni abitanti della zona insospettiti dalla presenza del veicolo. I due avevano una figlia di due anni che viveva con la madre. Sull'accaduto indagano i carabinieri. ServizioDi Luigi Salsini