Covid: ordinanza Spirlì, 4 comuni del vibonese entrano in ‘zona rossa’

di Adnkronos

Catanzaro, 2 mar. (Adnkronos) - I Comuni di Briatico, Dasà, Gerocarne e Sorianello, tutti in provincia di Vibo Valentia, entrano in ‘zona rossa’. La misura sarà in vigore dalle 22 di oggi, 2 marzo, a tutto il 17 marzo 2021. E quanto stabilito dall’ordinanza numero 9, firmata oggi dal presidente della Regione Calabria, Nino Spirlì, che dispone ulteriori misure per la gestione dell’emergenza da Covid-19, così come previsto dall’articolo 3 del Dpcm 14 gennaio 2021. Il provvedimento, spiega una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale, tiene conto della nota del dipartimento di Prevenzione dell’Azienda sanitaria provinciale di Vibo Valentia, la quale ha comunicato che "nei Comuni di Briatico, Dasà, Gerocarne e Sorianello, si osserva un andamento epidemiologico in rapida evoluzione, con una elevata incidenza di nuovi casi rispetto alla popolazione residente, negli ultimi giorni"; e che "la situazione osservata potrebbe subire bruschi peggioramenti, a causa dell’elevato numero di contatti sociali avvenuti con soggetti poi risultati positivi, emersi nel corso delle indagini epidemiologiche".