Tiscali.it
SEGUICI

Autonomia, Princi "Regione Calabria impegnata a evitare diseguaglianze"

di Italpress   
Autonomia, Princi 'Regione Calabria impegnata a evitare diseguaglianze'

CATANZARO (ITALPRESS) - "Il nostro impegno quotidiano è di garantire un sistema Istruzione che accorci le diseguaglianze e che garantisca gli stessi diritti, formativi, sociali, civili per tutti gli studenti, gli insegnanti e i dirigenti scolastici, sia che vivano in Calabria che in altre regioni d'Italia. Per questo credo fortemente in un sistema scolastico nazionale e pubblico. La scuola, mai come in questo difficile momento che il mondo sta vivendo, rappresenta una forte speranza di salvezza e di garanzia dei diritti costituzionali". Ad affermarlo è la vicepresidente della Regione Calabria, con delega all'istruzione, Giusi Princi, che, in merito all'autonomia differenziata applicativa della riforma del titolo V del 2001, evidenzia di avere già rappresentato quanto sopra al ministro per gli affari regionali e le autonomie, Roberto Calderoli, nel corso della sua visita in Regione, al quale ha rivendicato l'unitarietà del sistema nazionale di istruzione e la necessità di scongiurare ulteriori diseguaglianze tra regioni.

"La Regione Calabria - prosegue la Vicepresidente -, attraverso una serie di misure mirate, è già impegnata a colmare il divario territoriale legato all'istruzione, puntando ad accorciare le distanze non solo con le altre regioni italiane ma anche quelle territoriali all'interno della stessa Regione. Sono, infatti, ingenti le risorse stanziate e previste con la nuova programmazione attraverso cui si vogliono garantire pari opportunità di sviluppo e di superamento delle disuguaglianze e delle barriere territoriali, sociali, culturali ed economiche. Obiettivo strategico è quello di promuovere il diritto allo studio elevando la qualità della scuola calabrese e garantendo pari opportunità di successo formativo a tutti gli studenti, nello specifico: potenziamento dei servizi educativi dell'infanzia (asili nido, sezioni primavera), miglioramento del trasporto scolastico, ausili didattici ed attrezzature per l'inserimento degli alunni disabili, tempo pieno, servizio mensa". "Le nostre azioni, condivise con l'Ufficio scolastico regionale e con il mondo sindacale - rimarca Princi - sono orientate all'elaborazione delle nuove linee guida regionali sul dimensionamento scolastico e su una nuova legge del diritto allo studio che vede quella della Regione Calabria ferma al 1985. La nostra mission principale sarà, infatti, quella di fronteggiare la povertà educativa, salvaguardare le aree marginali per evitare la dispersione scolastica. In un momento così delicato - conclude la vicepresidente Princi - occorre pertanto evitare, di determinare ulteriori differenze di qualità dell'istruzione tra studenti e scuole dello stesso territorio, tra studenti e scuole calabresi e tra studenti e scuole italiane".- foto: ufficio stampa Regione Calabria (ITALPRESS). pc/com 09-Feb-23 11:08 .

di Italpress   
I più recenti
Tajani al G7 lancia 'la dichiarazione della Calabria'
Tajani al G7 lancia 'la dichiarazione della Calabria'
Tg News - 15/7/2024
Tg News - 15/7/2024
Orrore a Reggio Calabria: una donna trova due feti morti nell’armadio, sospetti sulla figlia
Orrore a Reggio Calabria: una donna trova due feti morti nell’armadio, sospetti sulla figlia
Tentato omicidio a Reggio Calabria, ferito un 51enne
Tentato omicidio a Reggio Calabria, ferito un 51enne
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...