Tiscali.it
SEGUICI

A Reggio Calabria apre il primo polo per l’infanzia

di Agenzia DIRE   
A Reggio Calabria apre il primo polo per l’infanzia

REGGIO CALABRIA - "Tanti piccoli segni poi mandano i segnali importanti, questo è uno di quelli che deriva da una sinergia istituzionale che parte qualche tempo fa, già con l'amministrazione Giuseppe Falcomatà e che oggi si concretizza". Così alla Dire il sindaco facente funzioni di Reggio Calabria, Paolo Brunetti presente oggi a Bocale, all'inaugurazione del primo polo d'infanzia, 'Giochiamo a crescere', realizzato dal consorzio Macramè, in un bene assegnato dal Comune."Sin da subito - ha aggiunto Brunetti - l'amministrazione ha aderito prima al progetto, poi ha contribuito dando in concessione gratuita i locali, il consorzio Macramè ha provveduto, insieme agli altri partner alla riqualificazione e oggi finalmente si taglia il nastro.

Si apre questa nuova prospettiva per un territorio periferico come quello di Pellaro e Bocale, dove - ha concluso - anche i nostri i nostri bambini avranno un luogo fisico di aggregazione dove poter crescere insieme".Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti anche gli assessori al Welfare, Demetrio Delfino e all'Istruzione, Lucia Anita Nucera e il consigliere comunale delegato Carmelo Romeo. Per l'occasione il consorzio, rappresentato dal presidente, Giovanni Pensabene, punta a coinvolgere oltre 30 bambini nella fascia d'età tra i 0 e i 6 anni, rafforzando così la rete educativa in una delle frazioni cittadine che maggiormente necessitano di servizi all'infanzia.PREVISTE ALTRE DUE APERTURE: TAURIANOVA E GIOIOSA IONICA"Il polo d'Infanzia - ha detto Pensabene - nasce grazie al progetto Giochiamo a crescere, selezionato da Con i Bambini nell'ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Quello di Bocale il primo di tre Poli previsti dentro il progetto, di prossima apertura - ha specificato - quelli di Taurianova, sempre in un bene comunale, e Gioiosa Ionica, in un bene confiscato e prende vita grazie a un fitto partenariato che vede il coinvolgimento di università, associazioni e organizzazioni con una consolidata esperienza su educazione e infanzia".

di Agenzia DIRE   

I più recenti

In viaggio con la Banca d'Italia fa tappa in Calabria
In viaggio con la Banca d'Italia fa tappa in Calabria
Statale Jonica, abbattuto diaframma canna sud della galleria Roseto 1
Statale Jonica, abbattuto diaframma canna sud della galleria Roseto 1
Viaggio formativo a Bruxelles per 50 studenti calabresi e 5 docenti
Viaggio formativo a Bruxelles per 50 studenti calabresi e 5 docenti
Frana a Reggio Calabria, morto un 56enne
Frana a Reggio Calabria, morto un 56enne

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...