Tiscali.it
SEGUICI

I vini lucani in scena al Festival Enologico della Basilicata

di Italpress   
I vini lucani in scena al Festival Enologico della Basilicata

POTENZA (ITALPRESS) - Mostra enologica dei vini lucani, talk di approfondimento e visite guidate a tema, laboratori di assaggio, degustazioni, masterclass e spettacoli di intrattenimento: sono solo alcune delle attività in programma a Potenza, piazza Mario Pagano, dal 22 al 24 marzo, per Aglianico, Festival Enologico della Basilicata, promosso dalla Direzione generale Politiche agricole, alimentari e forestali della Regione Basilicata, in collaborazione con Apt Basilicata, Slow Food Basilicata e Consorzio di Tutela dell'Aglianico del Vulture, con il patrocinio del Comune di Potenza e della Camera di commercio della Basilicata. La rassegna è stata presentata questa mattina in conferenza stampa alla presenza dell'assessore regionale alle Politiche agricole, alimentari e forestali, Alessandro Galella, insieme a Paride Leone, presidente di Slow Food Basilicata, Francesco Perillo, presidente del Consorzio di Tutela dell'Aglianico del Vulture e a Eugenio Tropeano, presidente Associazione italiana sommelier Basilicata. "Dopo 136 anni - ha dichiarato Galella - abbiamo voluto riportare alla ribalta nazionale la mostra enologica lucana, proponendo qui a Potenza una terza edizione storica, ricca di eventi e attività che celebrano i nostri vini di eccellenza, l'Aglianico del Vulture, in primis, insieme ai vini lucani provenienti da tutta la regione. Grazie alla collaborazione con Slow Food Basilicata e il Consorzio di Tutela dell'Aglianico del Vulture, l'idea di far rinascere la nostra enologica si è concretizzata e dopo circa un secolo e mezzo dall'ultima rassegna, vogliamo ricostruire la storia e ripercorrere insieme le grandi conquiste portate avanti in maniera attenta e minuziosa dai vitivinicoltori lucani, grazie ai quali le produzioni del territorio si distinguono e brillano nell'olimpo dei vini Doc e Docg e Igp".

"Dopo il ritrovamento dell'edizione storica del volume 'Mostra enologica lucana Città di Potenza 1887" e grazie alle sollecitazioni accolte dall'assessore Galella - ha dichiarato Paride Leone, presidente di Slow Food Basilicata - vogliamo ricordare il fermento dell'epoca e il lavoro del dottore Michele Lacava che riuscì, grazie allo sforzo della Camera di commercio di Potenza, a coinvolgere 220 produttori e ad accendere i riflettori sulle proprietà delle nostre straordinarie uve organizzando due edizioni della mostra enologica, una nel 1887 e l'altra nel 1888. Analisi chimiche dei vini, evidenza dei punti di forza e debolezza, correttivi tecnici, percorsi commerciali furono tanti i temi affrontati durante le due rassegne e molto sentiti gli elogi dedicati degli instancabili e pazienti agricoltori, così come l'apprezzamento della zona del Vulture, definita unica per la bontà dei vini". "Dal 1888 a oggi, ha aggiunto Francesco Perillo, presidente del Consorzio di Tutela dell'Aglianico del Vulture - non si sono svolti concorsi e mostre enologiche degne di nota, tante attività ma nessuna dello stesso livello delle due mostre enologiche del passato. Come Consorzio siamo ben lieti di collaborare e coinvolgere tutti i nostri associati, così come gli altri Consorzi lucani e le aziende vitivinicole lucane che giorno per giorno coronano percorsi verso l'eccellenza". "Come Associazione italiana sommelier di Basilicata - ha affermato Eugenio Tropeano - siamo in prima linea per favorire la promozione e la divulgazione della cultura del vino e delle eccellenze vitivinicole e agroalimentari della Basilicata. Nelle masterclass e durante le degustazioni, racconteremo attraverso i vini lucani storia, cultura, tradizioni e metodi di produzione delle nostre Doc, Docg e Igp". Tante le attività inserite programma per accrescere sempre di più il valore percepito e la reputazione dei vini lucani. Sono più 30 le aziende partecipanti con le etichette più prestigiose in esposizione e degustazione, queste ultime condotte dall'Associazione italiana sommelier, con gli showcooking animati dall'Unione regionale Cuochi Lucani e i Cuochi dell'Alleanza Slow Food con abbinamenti del vino in cucina, con il tartufo lucano, con i salumi e con pranzi a cura degli Istituti Alberghieri di Basilicata. In calendario anche talk di approfondimento tematico e visite guidate a tema vino al Museo Dino Adamesteanu con il contributo del Cnr, del Crea, dell'Università della Basilicata e del Movimento turismo del vino; masterclass dedicate al vino con importanti firme del giornalismo italiano, tra cui Luciano Pignataro, Fabrizio Quaranta, Tinto Prudente di Rai Radio2 e momenti di intrattenimento anche per il pubblico più giovane. Il programma è in via di aggiornamento sul sito www.basilicatatipica.it - Foto: ufficio stampa Regione Basilicata - (ITALPRESS). pc/com 01-Mar-24 12:58 .

di Italpress   

I più recenti

Basilicata, affluenza in calo alle regionali: alle 19 al 27,56%
Basilicata, affluenza in calo alle regionali: alle 19 al 27,56%
Oggi si vota in Basilicata: affluenza, candidati e come si vota
Oggi si vota in Basilicata: affluenza, candidati e come si vota
Aperti i seggi per le elezioni regionali in Basilicata
Aperti i seggi per le elezioni regionali in Basilicata
Basilicata al voto, urne aperte oggi e domani
Basilicata al voto, urne aperte oggi e domani

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...