Basilicata, contributi acqua per le famiglie in difficoltà

Basilicata, contributi acqua per le famiglie in difficoltà
di Italpress

POTENZA (ITALPRESS) - Un contributo ai nuclei familiari in difficoltà economica come integrazione sui costi sostenuti per la fornitura d'acqua a uso domestico. Le annualità di riferimento sono quelle relative al 2019 e al 2020. "Questo intervento dell'Egrib è stato accolto bene dalla Regione Basilicata, la proposta è stata quella di allargare i limiti dell'Isee per aumentare la platea dei beneficiari e dare una boccata di ossigeno alle famiglie in difficoltà, soprattutto quelle con numerosi figli che stanno soffrendo per la difficile situazione economica generata dal Covid. Negli anni precedenti parte delle risorse non venivano pienamente utilizzate e questo ci ha convinti di allargare la platea degli aventi diritto. La Regione ha stanziato 20 milioni al fine di contenere il costo delle utenze dell'acqua a partire dai consumi del 2015, 18,6 per i costi del servizio idrico integrato e al bonus, indipendentemente dal reddito, 1.4 alle famiglie residenti in Basilicata con le attestazioni Isee . Contiamo di estenderli anche agli anni successivi. Fa parte di quel pacchetto di interventi per far fronte a esigenze per rispondere ai problemi legati alla pandemia. La vera soluzione, io credo sarà il vaccino, non ne siamo ancora usciti completamente fuori, nel frattempo continuiamo ad aiutare i lucani" ha detto il presidente della Regione Vito Bardi presentando a Potenza il bando dell'Egrib per la concessione dei contributi sul costo dell'acqua per le famiglie in difficoltà. (ITALPRESS). ron/pc/red 18-Giu-20 12:19