Basilicata, le nuove offerte estive dei trasporti per il turismo

Basilicata, le nuove offerte estive dei trasporti per il turismo
di Italpress

POTENZA (ITALPRESS) - L'assessore ai Trasporti della Regione Basilicata Donatella Merra ha voluto annunciare le novità sui trasporti che implementerà i turisti nella regione. Con risorse destinate a specifici progetti la giunta Bardi migliora i servizi di trasporto per finalità turistiche. Il Dipartimento regionale ad Infrastrutture e Mobilità ha chiesto a Trenitalia di programmare una serie di corse provenienti dalla Calabria con fermate nelle stazioni di Nova Siri, Policoro e Scanzano (Matera), in orari il più possibile coordinati con i servizi esistenti sulla linea Potenza-Taranto, in modo da favorire l'interscambio a Metaponto. Insieme alla Calabria, nel tratto di sua competenza in provincia di Cosenza da Rocca Imperiale a Sibari, anche la Basilicata ripristinerà un servizio, interrotto da alcuni anni, per quanto riguarda la fascia ionica tra Nova Siri, Policoro e Scanzano. L'intento è quello di riattivare le corse su ferro ed anche i servizi sostitutivi su gomma almeno nel periodo estivo, prevedendo allo stesso tempo corse per la fascia ionica che è completamente sprovvista, almeno da tre anni a questa parte, di collegamento su ferro e su gomma."Quest'anno cerchiamo di implementare il turismo, consentendo di visitare più siti possibili della nostra Basilicata. L'offerta dei due mari (tirreno e Jonico) con nuovi treni di lunga percorrenza con nuove Frecce da Trenitalia, nuovi regionali ma soprattutto la vera novità, la riattivazione della percorrenza dei treni sull'arco jonico e collegare le comunità". Così l'assessore Merra annunciando le novità dei treni dei due mari. Dal 18 luglio al 29 agosto saranno messi in circolazione come prolungamento da Rocca Imperiale a Metaponto i seguenti 6 nuovi treni con fermate nelle stazioni intermedie lucane di Nova Siri, Policoro e Scanzano Jonico. "Guardiamo con fiducia alla stagione estiva, vogliamo incrementare la stagione turistica con nuove offerte. Abbiamo avuto trattative con le regione limitrofe e le aziende dei trasporti mobilità con il Piano Trasporti". L'assessore ha ringraziato le amministrazioni di Bernalda Domenico Tataranno per quanto riguarda la frazione di Metaponto e di Maratea. Manca ancora un collegamento dal capoluogo verso Maratea, l'assessore però ha sottolineato che cosi come è previsto dal Piano dei Trasporti locali saranno previste nuove percorrenze e la vera novità del Piano sarà quella di collegare quanto prima anche Matera con Maratea. Per Maratea servita di recente dalla linea Milano- Reggio con il Freccia rossa si aggiunge anche il Freccia Argento sulla Sibari Bolzano. Nuove possibilità verso il nord e la Calabria, riattivazione sull'arco jonico prolungando fermata da Rocca Imperiale, Scanzano e Policoro. "Tra i nostri prossimi impegni il link bus da Matera verso il Vulture, per una mobilità 'mobile' che si evolve. "Ringrazio l'assessore - ha detto il sindaco di Maratea Daniele Stoppelli per impegno e capacità di innovare servizi e trasporto, elemento fondante per una regione come la nostra che soffre di carenze infrastrutturali, mancava una visione di insieme territoriale. Adesso per le tre 'M,'Maratea, Matera e Metaponto una nuova storia con una offerta turistica che cambia mentalità. Il sindaco ha anche annunciato il grande evento che gemella Maratea con Rio de Janeiro con la sottoscrizione di un accordo per celebrare i 90 anni della Statua di Rio del Cristo Redentore. Maratea con il suo Cristo Redentore rappresenta l'Italia per una settimana a partire dal 6 ottobre prossimi con una serie di eventi sul Brasile. (ITALPRESS). ron/pc/red 20-Mag-21 14:14