Tiscali.it
SEGUICI

Pescara: dichiara il falso e mette in tasca Rdc per oltre due anni, 30enne denunciata

di Adnkronos   

Roma, 8 feb. (Adnkronos) - Riceve, per due anni, oltre 24.500 euro di assegno, dichiarando il falso. È così che una giovane trentenne, alla presentazione della domanda per il reddito di cittadinanza, certifica di avere a carico una famiglia allargata e un patrimonio inesistente. A scoprire il trucco sono i militari della Guardia di Finanza di Pescara, i quali accertano l’indebita percezione del sostegno economico ai danni delle casse della spesa pubblica nazionale e denunciano la giovane per aver prodotto documentazione non vera al fine di intascare un contributo non spettante per mancanza dei requisiti previsti.

Revocato il beneficio, è stato effettuato anche il sequestro preventivo degli oltre 24.500 euro in contanti ricevuti illecitamente e costituenti profitto del reato. Le indagini, condotte incrociando ed elaborando i dati disponibili nel patrimonio informativo della Guardia di Finanza di Pescara, hanno disvelato un quadro familiare difforme rispetto a quanto riportato nello storico dell’anagrafe comunale, evidentemente ampliato ad hoc per l’ottenimento del beneficio. Nell’istanza, infatti, è stata certificata la convivenza con la suocera, sempre percipiente il reddito di cittadinanza, e l’intera famiglia di origine del compagno, in realtà proprietario dell’immobile di residenza dei due nuclei familiari e di un’auto totalmente incompatibile con la ricezione del beneficio.

Nel mentre, tra l’altro, anche la giovane risulta aver acquistato un appartamento senza comunicare la variazione del proprio patrimonio immobiliare. Ma questo non è l’unico escamotage ideato nella truffa. Difatti, successivamente, non è stata fatta neanche alcuna menzione delle vincite in somme di denaro di quasi 11 mila euro, ottenute dal compagno tramite giochi e scommesse online. Ciò evidenzia come, negli anni, le strategie congegnate per avere questa tipologia di sussidio sono state diverse,

di Adnkronos   

I più recenti

Vinitaly, Abruzzo e Calabria fra le eccellenze dell'edizione 2024
Vinitaly, Abruzzo e Calabria fra le eccellenze dell'edizione 2024
Aste giudiziarie pilotate dalla mafia, 17 ordinanze tra Sicilia e Abruzzo
Aste giudiziarie pilotate dalla mafia, 17 ordinanze tra Sicilia e Abruzzo
Meteo, dopo i 30 gradi del weekend torna l’inverno: ecco quando
Meteo, dopo i 30 gradi del weekend torna l’inverno: ecco quando
Auto contro muro di cemento, morti due giovani in Abruzzo
Auto contro muro di cemento, morti due giovani in Abruzzo

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...