Ospedale Lanciano, Babbo Natale acrobata

Ospedale Lanciano, Babbo Natale acrobata
di ANSA

(ANSA) - LANCIANO (CHIETI), 24 DIC - Una 'Squilla' speciale quella del 2018 per l'ospedale di Lanciano, nel segno della solidarietà e del ricordo del compianto vice sindaco Pino Valente. La sua famiglia, che ha costituito una Onlus con il suo nome, ha voluto celebrare la tradizione prenatalizia della Squilla donando un Holter Ecg al Pronto soccorso. "Questo apparecchio ci permetterà di monitorare nelle 24 ore in Osservazione breve un paziente che ha accusato un disturbo cardiaco" spiega il direttore del Pronto soccorso Antonio Caporrella. Nell'occasione hanno portato doni ai bimbi ricoverati in Pediatria due Babbo Natale uno dei quali si è calato con le funi dal terrazzo del 'Renzetti'. Un'idea della Residenza "Villa Paola" di Treglio che per consegnare regali ai bambini ricoverati ha chiesto aiuto all'Associazione volontari soccorso San Filippo Neri onlus, addestrati per operazioni complesse. Euforici i piccoli pazienti ai quali Babbo Natale è comparso dal balcone prima di arrivare in reparto con il sacco colmo di giocattoli.