Coronavirus, 21enne abruzzese tornato da Malta ricoverato con polmonite

Coronavirus, 21enne abruzzese tornato da Malta ricoverato con polmonite
di Italpress

VASTO (ITALPRESS) - Un ragazzo di 21 anni di Vasto è stato ricoverato presso l'unità operativa di Malattie infettive del "San Pio" per sospetta infezione da Coronavirus. Lo ha reso noto la Asl 2 Lanciano-Vasto-Chieti dell'Abruzzo. Il giovane, di ritorno da una vacanza studio di tre settimane a Malta, si è presentato in ospedale manifestando i sintomi tipici, febbre e tosse, ed è stato sottoposto ai primi accertamenti che sembrano confermare il contagio: la Tac ha evidenziato una polmonite interstiziale, così come il tampone rapido ha dato esito positivo. Nella giornata di oggi sarà sottoposto al test di controllo, necessario per confermare la diagnosi. Intanto il caso è stato già segnalato al Servizio igiene e sanità pubblica della Asl, che ha posto in quarantena i contatti stretti del giovane, il quale a Malta è stato in compagnia di un nutrito gruppo di studenti di altre regioni, alcuni dei quali risultano già contagiati da Covid-19. "Questo caso conferma quanto ripetiamo da settimane sulla circolazione del virus - sottolinea Maria Pina Sciotti, responsabile dell'unità operativa - che non risparmia nessuna fascia di età. In questa fase sono proprio i giovani maggiormente a rischio, perché mostrano insofferenza verso le misure di protezione e non rinunciano a trascorrere le vacanze in luoghi che fanno registrare un numero di contagi elevati". (ITALPRESS). fil/com 12-Ago-20 14:51