Cavatassi è in Italia, 'grazie a tutti'

Cavatassi è in Italia, 'grazie a tutti'
di ANSA

(ANSA) - ROMA, 20 DIC - "Ho sentito la costante presenza delle istituzioni, e questo è stato molto utile ad aiutarmi a sperare e sentire di non essere solo". Lo ha detto Denis Cavatassi, il 51enne di Tortoreto (Teramo), rientrato in Italia dopo la detenzione in Thailandia e l'assoluzione dalla pena di morte nel paese orientale. "Ringrazio l'Italia e gli italiani, ho ricevuto tante lettere in questi anni di detenzione. I primi mesi sono stati di shock, vivi qualcosa che non ti appartiene, hai paura. Ora mi dedicherò alla causa dei detenuti, sulla pena di morte, ho capito che i detenuti non hanno nessun aiuto". Cavatassi si è recato alla Farnesina per incontrare il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi. "Felici di condividere insieme la sua gioia, dopo aver dato il massimo per assisterlo durante questi difficilissimi anni", si legge in un tweet del ministero. "Oggi è un giorno di felicità, e a Denis auguro il meglio", dice il presidente della Camera, Roberto Fico dopo un incontro di un'ora. Ora l'attesa a Tortoreto.