Appalti: Landini, 'sblocca cantieri torna a vecchie logiche, mi auguro modifiche'

di Adnkronos

Roma, 5 apr. (AdnKronos) - Nel decreto 'sblocca cantieri' c'è scritto "salvo intese, mi auguro che sia modificato in meglio". A dirlo è il segretario generale della Cgil Maurizio Landini ai microfoni di 'Circo Massimo' su Radio Capital. "C'è una contraddizione che il governo si appresta a varare un decreto dove anziché ridurre i tempi o snellire - sostiene il leader della Cgil - perché le cose siano meno burocratiche, percorre invece una strada in cui si liberalizza il subappalto si torna al general contractor, si dice che la logica è quella del massimo ribasso che vuol dire che si riducono i diritti e che c'è meno sicurezza. Queste sono cose che andrebbero combattute, ma vedo poca volontà" conclude Landini.