Tiscali.it
SEGUICI

Abruzzo, presentato programma per 30^ stragi di Capaci e via D'Amelio

di Italpress   
Abruzzo, presentato programma per 30^ stragi di Capaci e via D'Amelio

L'AQUILA (ITALPRESS) - E' stato presentato oggi a L'Aquila, nel palazzo Silone, sede della Giunta Regionale il programma delle cerimonie organizzate dal "Premio Paolo Borsellino" - in collaborazione con l'Associazione nazionale Magistrati - Abruzzo e la Polizia di Stato - per la presenza della "Quarto Savona 15" che torna in Abruzzo, in occasione del XXX anniversario delle stragi di Capaci e via D'Amelio. Alla conferenza stampa sono intervenuti il presidente della giunta regionale Abruzzo Marco Marsilio, la presidente della giunta abruzzese della associazione nazionale magistrati Roberta D'Avolio, e Francesca Martinelli rappresentante della Aps Società Civile. Le quattro iniziative con la presenza della teca della "Quarto Savona 15" si svilupperanno con 50 testimoni del mondo della legalità, gruppi di ballo, musica, spettacoli, con il patrocinio della Regione Abruzzo e dei Comuni di Pescara, Teramo, Roseto e l'Aquila per il XXX Anniversario delle Stragi di Capaci e Via D'Amelio.

L'auto sarà esposta nelle cerimonie organizzate: a Pescara, in Piazza Salotto, mercoledì 20 aprile (dalle 10,30 alle 18); a Teramo, in piazza Martiri, giovedì 21 aprile (dalle 10,30 alle 18); a Roseto degli Abruzzo (Teramo), in piazza della Repubblica, venerdì 22 aprile (dalle 10,30 alle 19); a L'Aquila, nell'Emiciclo del consiglio regionale sabato 23 aprile (dalle 10 alle 13). Nel capoluogo abruzzese sarà presente anche Tina Montinaro, vedova del capo scorta, il poliziotto Antonio, del giudice Giovanni Falcone. La "Quarto Savona 15" è l'auto di scorta di Giovanni Falcone distrutta dall'esplosione di Capaci, dentro la quale furono trucidati tre agenti Antonio Montinaro, Rocco Dicillo e Vito Schifani. "I tre poliziotti di scorta sono stati uccisi, ma i loro ideali no perché il loro germe continua a germogliare - ha detto Francesca Martinelli -. La memoria deve essere sempre viva e bisogna farla conoscere, visto che i ragazzi di oggi non la conoscono". La presidente della giunta abruzzese della associazione nazionale magistrati Roberta D'Avolio ha affermato: "Ringraziamo la Regione Abruzzo per aver concesso i propri spazi a questa importante iniziativa. Sono trascorsi 30 anni da quella tragedia e questa ferita non si deve cicatrizzare nel tempo. La ferita deve rimanere aperta e continuare a sanguinare affinché ci sia una memoria condivisa. Solo attraverso questa memoria civile si può cercare di non ripetere gli errori del passato. La mafia è il cancro della nostra società". Il presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio ha concluso: "Con entusiasmo abbiamo aderito a questa iniziativa. L'Abruzzo è tra le poche regioni del Centro-Sud a non avere una mafia autoctona, ma l'attenzione deve essere sempre alta. La mafia non è una questione territoriale siciliana, calabrese, campana e pugliese, visto che questo cancro ha conquistato, purtroppo, l'Italia e il mondo intero. Insomma bisogna avere sempre la guardia alta e insegnare alle giovani generazioni la legalità". (ITALPRESS). stc/tvi/red 13-Apr-22 13:29 .

di Italpress   

I più recenti

25 aprile: l'omaggio e il ricordo, le celebrazioni in Abruzzo
25 aprile: l'omaggio e il ricordo, le celebrazioni in Abruzzo
Meteo, il rebus del tempo per il 25 aprile. Poi torna il caldo
Meteo, il rebus del tempo per il 25 aprile. Poi torna il caldo
Uilca, in Molise e Abruzzo il calo degli sportelli più forte
Uilca, in Molise e Abruzzo il calo degli sportelli più forte
Nevicata in Abruzzo
Nevicata in Abruzzo

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...