Abruzzo, Marsilio: "Risibile intimidazione su responsabilita' dei contagi"

di Ansa

"Ho ricevuto intorno a ora di pranzo la lettera di diffida firmata dai ministri Boccia e Speranza: io non voglio drammatizzare il conflitto con il governo ma francamente considero eccessivo se non risibile il tono intimidatorio e la minaccia di responsabilita' penale rispetto ai contagi che deriverebbero da questo evento", lo ha detto il presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio intervenendo in merito alla diffida spedita dal Governo dopo l'ordinanza regionale di ieri che ripristina la zona arancione in Abruzzo.