Zingaretti(Pd):alleanza europeisti per elezione diretta premier Ue

Zingaretti(Pd):alleanza europeisti per elezione diretta premier Ue
di Askanews

Roma, 16 nov. (askanews) - "L'obiettivo strategico deve essere quello di un'Europa che sceglie e punta all'individuazione di un presidente degli Stati Uniti d'Europa eletto democraticamente, superando l'idea di un'Unione oggi troppo intergovernativa, fermata dagli Stati che poi indicano le stesse istituzioni europee come un freno e come responsabili dei propri problemi". A lanciare la proposta Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio e candidato alla segreteria del Pd incontrando a stampa estera i giornalisti. Zingaretti è tornato ancora una volta sulla questione "sovranisti"."Abbiamo il dovere - ha detto - di svelare questo imbroglio sovranista, nessun Paese europeo ha la massa critica, politica, culturale, sociale ed economica necessaria per essere protagonista da solo". Per Zingaretti "I cosiddetti sovranisti vogliono picconare e distruggere l'Europa e le sue istituzioni, noi dobbiamo proteggerla ma l'Europa deve cambiare. Non può star ferma a contemplare gli elementi delle sue difficoltà, o va avanti con decisione e coraggio oppure si avvia a una lenta disintegrazione, questo è il rischio. Oggi sono illusori i tentativi di vivacchiare e organizzare piccoli mutamenti, occorre un nuovo tempo e la lungimiranza dei grandi europei visionari da Spinelli, fino a Prodi."Il compito del nuovo Pd e della nuova sinistra europea è quello di vivere il prossimo appuntamento elettorale sì costruendo una grande alleanza, ma soprattutto mettendo al centro una nuova missione dell'Europa non volta esclusivamente al benessere dei mercati, ma a crescita, investimenti, innovazione, sociale, sviluppo, ricerca e impegno per l'occupazione dei giovani. L'Europa è stata forte quando i cittadini ne hanno compreso il senso, è tempo di riaprire la battaglia per una dimensione più sociale e di crescita dell'Europa" ha aggiunto.