Tiscali.it
SEGUICI

Voto Ue, due milioni di minorenni debuttano alle urne. In 5 Paesi comunitari è possibile, in Italia dibattito aperto

Niente da fare invece per i sedicenni e diciassettenni italiani che, anche se possono già ottenere la patente per il 125, stipulare un contratto di lavoro o addirittura sposarsi, per il diritto di voto dovranno aspettare la maggiore età.

di Pietro Guastamacchia   
Loading...
Codice da incorporare:

Quasi due milioni di adolescenti europei tra 16 e 17 anni si preparano a esercitare per la prima volta il diritto di voto alle prossime elezioni Ue di giugno. In Austria, Belgio, Germania, Malta e Grecia infatti i rispettivi governi riconoscono il voto anche a chi ha meno di diciott'anni. Niente da fare invece per i sedicenni e diciassettenni italiani che, anche se possono già ottenere la patente per il 125, stipulare un contratto di lavoro o addirittura sposarsi, per il diritto di voto dovranno aspettare la maggiore età.

Il dibattito sul voto ai sedicenni tuttavia non è nuovo in Italia, l'ultimo a proporre una riforma in tal senso infatti fu l'allora segretario del Pd, Enrico Letta, nel 2021. Idea ripresa dal fondatore del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo, che a metà marzo nel suo blog ha sottolineato che "il voto a 16 anni esiste già in molti Stati e ora è arrivato il momento di ascoltare le nuove generazioni, estendendo il diritto di voto ai sedicenni in Italia".

Germania e Belgio sono le ultime arrivate nel club dei giovani votanti. Per gli oltre 1,5 milioni di sedici e diciassettenni tedeschi (ben oltre la popolazione di un piccolo Paese Ue) e per i 270mila belgi infatti il loro voto alla europee sarà una novità mai accaduta prima nella storia dei loro Paesi. Per i belgi inoltre non sarà solo una possibilità, ma un dovere. La Corte Costituzionale Federale ha infatti sancito che l'obbligo di voto, presente nel Paese per gli adulti, si dovrà estendere anche agli elettori minorenni. Caso particolare invece la Grecia, dove la soglia è quella di diciassette anni, e amplia di alcune decine di migliaia di elettori il bacino elettorale ellenico.

Obiettivo dell'Eurocamera è massimizzare la partecipazione al voto delle giovani generazioni. Le precedenti elezioni europee infatti hanno mostrato un'affluenza giovanile relativamente bassa, il 42% tra gli under 25, un dato però in aumento di 14 punti percentuali rispetto alla tornata precedente. "Per il Parlamento il voto dei giovani è una priorità, per molte ragioni. La prima è che queste sono probabilmente le elezioni che plasmeranno il futuro delle nuove generazioni. Ciò che accadrà a livello europeo avrà probabilmente un impatto maggiore e più duraturo sui giovani delle decisioni nazionali prese nel breve periodo", è il commento di Jaume Duch, portavoce del Parlamento europeo.

di Pietro Guastamacchia   
I più recenti
Tajani fa il controcanto di Salvini e viceversa. Solo campagna elettorale o a rischio la stabilit...
Tajani fa il controcanto di Salvini e viceversa. Solo campagna elettorale o a rischio la stabilit...
Il Governo con il fiato sospeso: Crosetto di nuovo in ospedale, malore al Consiglio Difesa
Il Governo con il fiato sospeso: Crosetto di nuovo in ospedale, malore al Consiglio Difesa
Crosetto alla riunione del Consiglio supremo di Difesa, poi il ricovero in ospedale
Crosetto alla riunione del Consiglio supremo di Difesa, poi il ricovero in ospedale
Conte risponde a Gentiloni su Pnrr: Pur di attaccare me schiaffeggia anche membri del suo partito
Conte risponde a Gentiloni su Pnrr: Pur di attaccare me schiaffeggia anche membri del suo partito
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...