Tiscali.it
SEGUICI

"Viva l'Italia antifascista", parla giornalista del grido alla Scala

di Askanews   
Loading...
Codice da incorporare:

Roma, 9 dic. (askanews) - "Dopo la mia dichiarazione pubblica durante il primo atto in prima galleria alla Scala al buio sono stato avvicinato da un personaggio che aveva quel modo di fare che ho intuito immediatamente essere un agente in borghese. Lui ha capito che ero allarmato e mi ha fatto segno di stare tranquillo che non c'era niente di grave. Dopo di che riaccese le luci, iniziato l'intervallo, ha tirato fuori il distintivo e mi ha detto 'sono della Digos e dovrei identificarla'.

Io sono saltato su e gli ho detto 'perché' e me ne sono andato al foyer del loggione all'ultimo piano dove sono stato raggiunto da altri tre quattro della Digos e mi hanno ripetuto la richiesta. Gli ho detto 'perché mi dovete identificare, non vedo il motivo, ho fatto qualche reato?' 'No, nessun reato, ma dobbiamo identificarla'": così Marco Vizzardelli, giornalista originario di Milano, colui che ha esclamato "Viva l'Italia antifascista" durante la serata inaugurale alla Scala, racconta a Otto e mezzo com'è andata."Se lei non ci mostra il documento è reato. Sì, ve lo mostro, ma non è che ho detto 'viva l'Italia fascista', nel qual caso mi avreste legato e portato via giustamente, ho gridato 'viva l'Italia antifascista', però se volete il documento... 'Guardi siamo anche molto d'accordo con lei', mi han detto, 'ma il nostro compito è questo' e allora ho dato loro il documento", ha aggiunto Vizzardelli, che si è detto "inquietato" da alcune frasi pronunciate in passato dal presidente del Senato Ignazio La Russa.

di Askanews   

I più recenti

Renzi, in Basilicata si vince al centro
Renzi, in Basilicata si vince al centro
Basilicata, Vito Bardi: la vittoria deriva dalla coalizione allargata
Basilicata, Vito Bardi: la vittoria deriva dalla coalizione allargata
Basilicata, Bardi esulta: centrosinistra distanziato del 14%
Basilicata, Bardi esulta: centrosinistra distanziato del 14%
In Basilicata rieletto Bardi alla guida della regione con il 56,63%
In Basilicata rieletto Bardi alla guida della regione con il 56,63%

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...