Tiscali.it
SEGUICI

Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan

di Askanews   
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan

Roma, 16 gen. (askanews) - Il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, ha incontrato il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, a palazzo Chigi. A quanto si apprende, al centro della riunione, con ogni probabilità, la richiesta di Bruxelles all'Italia di una manovra correttiva sui conti pubblici. Un intervento per 3,4 miliardi pari a circa lo 0,2% del Pil, senza la quale l'Europa si dice pronta ad aprire una procedura per deficit eccessivo a carico di Roma. Il Tesoro assicura che le trattative sono già in corso per raggiungere una mediazione che scongiuri la bocciatura dell'Italia e che eviti rischi per la crescita.All'attacco l'opposizione. L'economia italiana è allo stadio "terminale" e "le responsabilità del governo Renzi, e quindi anche del Ministro dell'Economia Padoan e del Ministro degli Esteri Gentiloni, che oggi siede a Palazzo Chigi, sono immense": il blog di Beppe Grillo, con un post firmato M5s, attacca l'ex premier che "dovrebbe ritirarsi per sempre dalla vita politica" e gli attuali presidente del Consiglio e ministro dell'Economia che "dovrebbero dimettersi immediatamente lasciando la parola al popolo italiano".

"Le responsabilità del Governo Renzi, e quindi anche del Ministro dell'Economia Padoan e del Ministro degli Esteri Gentiloni, che oggi siede a Palazzo Chigi - sostengono i pentastellati - sono immense. Il primo dovrebbe ritirarsi per sempre dalla vita politica, invece di preparare un ritorno in grande stile sulle macerie dell'economia italiana, gli altri due dovrebbero dimettersi immediatamente lasciando la parola al popolo italiano. Non lo faranno, e la crisi bancaria italiana si trascinerà dietro altre decine di migliaia di incolpevoli risparmiatori"."Qualunque cosa chieda l'Europa, che è abusiva in casa nostra, dal mio punto di vista va rimandata al mittente: se il governo lo fa, avrà il sostegno della Lega", ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, interpellato dai giornalisti a Montecitorio sulla manovra correttiva chiesta dall'Ue.Renato Brunetta di Fi ha commentato: "Come previsto l'Europa ci fa i conti in tasca e ci dice: 'paga'. Tre, quattro miliardi di euro di correzione da farsi subito, entro il primo di febbraio. L'avevamo detto che i conti di Renzi-Padoan non tornavano, e adesso i conti arrivano. Aumenterà l'Iva, aumenterà il deficit, aumenterà il debito. Questa è l'eredità di Renzi-Padoan".

di Askanews   
I più recenti
Stop cannabis light, emendamento governo al ddl sicurezza
Stop cannabis light, emendamento governo al ddl sicurezza
++ Conte a Meloni, eviti confronto con me,Schlein che c'entra? +
++ Conte a Meloni, eviti confronto con me,Schlein che c'entra? +
Landini: Governare non vuol dire comandare
Landini: Governare non vuol dire comandare
Redditometro, Meloni: puntava a sanare una situazione pericolosa
Redditometro, Meloni: puntava a sanare una situazione pericolosa
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...