Ue, Conte: non siamo in ritardo su Recovery plan

di Askanews

Milano, 24 nov. (askanews) - Il governo non è in ritardo nella definizione del Recovery plan', lo assicura il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo all'evento "Dalla parte delle donne. Il ruolo fondamentale dei centri anti-violenza"."Non è affatto vero (che ci sia un ritardo, ndr), semplicemente stiamo definendo tutti i progetti e li porteremo all'attenzione di tutte le parti sociali e al vaglio del Parlamento. Siamo perfettamente in linea con i tempi del cronoprogramma".