Tiscali.it
SEGUICI

Truzzu parla dopo la sconfitta: “La responsabilità è solo mia, I fattori nazionali non c’entrano”

Il candidato del Centrodestra chiama la Todde per complimentaesi con lei e fa un’analisi del voto

TiscaliNews   

Dopo la lunga notte culminata con il successo di Alessandra Todde e la sconfitta di Paolo Truzzu, il sindaco di Centrodestra di Cagliari ha fatto le prime analisi del voto in una conferenza stampa

Sconfitta colpa mia 

"Stamattina ho chiamato Alessandra Todde e le ho fatto i complimenti. Le ho detto che ci rivedremo in Consiglio regionale. Abbiamo perso davvero per uno 'sputo', circa duemila voti su 750mila sardi che sono andati a votare. La responsabilità della sconfitta è solo mia. A Cagliari c'è stato più un voto contro il sottoscritto che per la Todde". Queste le prime parole del candidato di Fratelli d’Italia. 

Non ci sono state influenze nazionali 

"Ho mandato un messaggio a Giorgia Meloni. Ma la lettura del voto è semplice: non sono state elezioni influenzate da fattori nazionali e il dato che lo prova è il risultato di Cagliari che, più che votare Todde, ha votato contro di me. Sarebbe bastato avere tre-quattro punti in più per vincere l'intera gara. Per questo dico che la responsabilità è mia. Ci sono diverse Sardegna. Abbiamo avuto un grande risultato fuori dai centri urbani. Le cause del voto di Cagliari? Ci sono tanti fattori: voto disgiunto, cantieri". 

"Ricorso? Adesso non è tempo di parlare di riconteggio dei voti. Quello lo dovrà fare il tribunale. Una volta che vedremo il verbale faremo delle valutazioni. Certo, con uno scarto così ridotto, si può anche pensare di fare ricorso, so che solo a Cagliari ci sono state mille schede nulle, ma ora non è all'ordine del giorno".

TiscaliNews   

I più recenti

Roberto Salis: Confronto Ilaria-Vannacci? Al generale non piacerebbe
Roberto Salis: Confronto Ilaria-Vannacci? Al generale non piacerebbe
Meloni,voto decisivo, conservatori uniti motore rinascimento
Meloni,voto decisivo, conservatori uniti motore rinascimento
Meloni,priorità tutte sbagliate, costruire Ue diversa
Meloni,priorità tutte sbagliate, costruire Ue diversa
Schlein, 'ha ragione Segre, più democrazia non è premierato'
Schlein, 'ha ragione Segre, più democrazia non è premierato'
Teleborsa

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...