Salvini: annullato comizio Napoli, incredibile. Intervenga Minniti

Salvini: annullato comizio Napoli, incredibile. Intervenga Minniti
di Askanews

Roma, 10 mar. (askanews) - "Hanno annullato il comizio di domani a Napoli. Abbiamo firmato un contratto da 5-6 mila euro con la fiera di Napoli. C'è stato un comunicato del portavoce dei centri sociali De Vito che la fiera rescinde il contratto con me perchè non ci sono le condizioni. Incredibile. Napoli è nelle mani dei centri sociali, della camorra. Io ci vado lo stesso, non siamo a Cuba o in Unione Sovietica". Lo dice Matteo Salvani, leader della Lega Nord, a La Zanzara su Radio 24 annunciando l'annullamento del comizio di domani nel capoluogo campano."Napoli - spiega - è nelle mani dei centri sociali, della camorra, dell'illegalità. Questi dei centri sociali hanno detto che non sono contenti e continueremo a presidiare la fiera nel caso Salvini ci ripensasse. Ma io ripeto ci vado lo stesso, se non mi fanno parlare dentro parlerò fuori, per rispetto dei 3000 napoletani che hanno già mandato la loro prenotazione".Ti conviene questa caciara? "No, devo incontrare genitori di bambini autistici e a me conviene? Mai capitata in 25 anni di storia che i centri sociali decidano. In prefettura l'hanno saputo dai centri sociali, siamo una repubblica fondata sui centri sociali. Siamo in Italia o siamo su Marte?". "Accadesse ad un esponente del Pd o 5Stelle - aggiunge Salvini - sarei il primo a dire non esiste. Io vado lo stesso a Napoli. Dov'è il prefetto, il ministro, le istituzioni? Minniti deve intervenire. Non mi è mai accaduto, neanche al Sud".