Quirinale, Conte: domani bianca, non bruciamo Riccardi

Quirinale, Conte: domani bianca, non bruciamo Riccardi
di Askanews

Roma, 23 gen. (askanews) - "Nel comunicato che abbiamo diffuso oggi con Pd e Leu abbiamo detto che proporremo un tavolo con tutti i gruppi parlamentari. Riteniamo quindi non opportuno nelle primissime votazioni lanciare il nome di Andrea Riccardi. Proprio perché invitiamo altre forze ad un confronto, non è utile 'bruciare' subito la candidatura di Riccardi. Ragionevolmente domani, avendo anche vagliato nelle prossime ore le posizioni assunte dalle altre forze, riteniamo di dover votare scheda bianca, così che il confronto con le altre forze politiche possa proseguire". Lo ha detto il presidente M5s Giuseppe Conte all'assemblea dei grandi elettori Cinque Stelle, spiegando che quella di Riccardi "è una proposta che io stesso ho fatto ai leader di Pd e Leu. Non ha nessuna coloritura politica nel senso stretto di partitica. Qualcuno l'ha presentata come candidatura di bandiera. Non lo è, è profilo di personalità che ha onorato l'Italia".