Panico a Torino, Salvini: Appendino Questore e Prefetto lascino

Panico a Torino, Salvini: Appendino Questore e Prefetto lascino
di Askanews

Roma, 5 giu. (askanews) - "Quello che è successo dimostra che Sindaco, Questore e Prefetto non sono in grado di fare il proprio mestiere. Non puoi avere una piazza con trentamila persone stipate, centinaia di venditori abusivi di bottiglie di vetro, mancanza di uscite di sicurezza. Qualcuno oltre che a chiedere scusa dovrebbe trarre le conseguenze di un potenziale e fortunatamente mancato disastro". Lo ha affermato il segretario della Lega Matteo Salvini, intervenuto questa mattina ai microfoni di Ecg, su Radio Cusano Campus"Questo qualcuno - ha proseguito Salvini- si chiama Sindaco, Questore e Prefetto. Abbiamo rischiato la strage, quando non ci fanno gli attentati riusciamo ad autocostruirceli per incapacità e ottusità. I presunti autori della bravata? Andrebbero puniti e rieducati, però non puoi lasciare in mano a cinque imbecilli il destino di migliaia di persone. Quella gente in quella piazza in quelle condizioni di insicurezza totale non ci doveva essere".