Nuovo Dpcm, Conte: "Scuole continueranno in presenza"

di Ansa

"Le attivita' scolastiche continueranno in presenza, sono un asset fondamentale per il nostro Paese. Per quanto riguarda le scuole secondarie di secondo grado, intendo istituti tecnici e professionali, verranno favorite modalita' ancora piu' flessibili di organizzazione dell'attivita' didattica, con ingresso a partire dalle ore nove e, se possibile, con turni pomeridiani". Cosi' il premier Giuseppe Conte alla conferenza stampa sul nuovo Dpcm."Per le universita' e' previsto che attuino dei piani di organizzazione della didattica in funzione delle esigenze formative e anche dell'evoluzione del piano pandemico territoriale".