Nota centrodestra: restiamo coalizione, anche su Quirinale

Nota centrodestra: restiamo coalizione, anche su Quirinale
di Askanews

Roma, 20 ott. (askanews) - Il centrodestra "intende continuare a lavorare come coalizione e ha confermato conseguentemente la propria indisponibilità a sostenere un cambiamento della legge elettorale in senso proporzionale". È quanto si sottolinea nella nota congiunta diffusa al termine del vertice tra Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni.Incontro che viene definito "cordiale", "in un clima di massima collaborazione". Dopo "un attento esame dei risultati elettorali e delle cause che li hanno determinati, i leader del centrodestra hanno stabilito che, d'ora in avanti, avranno incontri periodici - con frequenza settimanale - per concordare azioni parlamentari condivise". Sottolinea ancora la nota: "Con questo stesso spirito, il centrodestra intende muoversi compatto e per tempo per preparare i prossimi appuntamenti elettorali e politici, con particolare attenzione all'elezione del prossimo Presidente della Repubblica".