Tiscali.it
SEGUICI

Migliaia al Marche Pride ad Ancona, 'l'amore senza barriere'

di Ansa   
Migliaia al Marche Pride ad Ancona, 'l'amore senza barriere'

(ANSA) - ANCONA, 22 GIU - "L'amore è senza barriere", "seppelliamo le discriminazioni", "ho bisogno di uno Stato che sia dalla parte dei diritti", 'no homophobia, love is love". Migliaia di persone ad Ancona alla sesta edizione del Marche Pride, manifestazione a difesa dei diritti delle persone Lgbtq+: un corteo arcobaleno dal Passetto, attraverso il Viale della Vittoria, si è diretto nella centrale piazza Cavour per gli interventi e le testimonianze. In testa al serpentone, accompagnato da musica e balli, in mezzo allo sventolio di bandiere, lo striscione del Marche Pride ma anche le Famiglie arcobaleno, un camion con le bandiere Cgil, decorazioni che richiamano i colori dell'inclusività, un altro mezzo aperto su cui ballano drag queen con palloncini colorati e una lapide gigante su cui campeggia la scritta "R.

i.p discriminazioni". L'iniziativa "non è una pagliacciata - dice all'ANSA Matteo - ma una manifestazione di libertà in tutte le sue forme e andrebbe rispettata" per dire che nella società "non c'è rispetto, non si può amare liberamente, si viene trattati come cittadini di serie B o peggio". Tra i partecipanti Simone Giangiacomi, di Arcigay Ancona, diversamente abile in carrozzina, dotata anche di un ausilio per respirare: "ci sono molte persone con disabilità che appartengono alla comunità lgbt e siamo qua contro ogni forma di discriminazione anche nei confronti delle disabilità, in Arcigay cerchiamo di essere inclusivi il più possibile". Oltre 60, anche da altre regioni, le associazioni e gli enti che hanno aderito tra cui Arcigay, Cgil e Uil Marche, Amnesty International, Pd e Giovani democratici Marche, Rete Studenti Medi, Sinistra Italiana Marche, Anpi Marche, Più Europa Centro Marche. Tra gli altri hanno partecipato l'europarlamentare Matteo Ricci, la segretaria regionale dem Chantal Bomprezzi e la consigliera Pd Micaela Vitri. Il Comitato Marche Pride, per voce del presidente Matteo Marchegiani, segretario Arcigay Comunitas Ancona, preved una partecipazione complessiva di 5mila-7mila persone. "Chiediamo alla politica - dice all'ANSA - di rispondere a un'emergenza del nostro Paese fatta di violenze, discriminazione, vessazioni che sono pane quotidiano per una fetta della nostra comunità". (ANSA). .

di Ansa   
I più recenti
Trump: 'Sono sopravvissuto perché Dio era dalla mia parte'
Trump: 'Sono sopravvissuto perché Dio era dalla mia parte'
Cnn: telefonata tra Trump e Zelensky programmata per oggi
Cnn: telefonata tra Trump e Zelensky programmata per oggi
Biden perderebbe a valanga secondo i sondaggi dem
Biden perderebbe a valanga secondo i sondaggi dem
Donald Trump arrivato alla convention di Milwaukee
Donald Trump arrivato alla convention di Milwaukee
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...