Mattarella riceve Conte: Consiglio Ue sarà decisivo, serve strategia

Mattarella riceve Conte: Consiglio Ue sarà decisivo, serve strategia
di Askanews

Roma, 15 lug. (askanews) - Il prossimo Consiglio europeo straordinario del 17 e 18 luglio a Bruxelles sarà "decisivo". Un consiglio convocato per discutere dei provvedimenti necessari al rilancio dei Paesi Ue, a cominciare dallo strumento del Recovery Fund, dopo l'epidemia di Coronavirus. Un appuntamento che non ammetterà retromarce e al quale bisognerà presentarsi con una strategia ben precisa. E' quanto emerge dal Colle dopo il consueto pranzo del presidente della Repubblica Sergio Mattarella con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ad alcuni ministri in vista dell'appuntamento europeo.Secondo quanto filtra dal Quirinale il pranzo è stata l'occasione per una ricognizione delle questioni aperte e degli schieramenti e degli atteggiamenti dei diversi Paesi. Sono stati ribaditi i punti dei temi sul tavolo e si è parlato di tattica e di strategie per la trattativa in Europa. Un appuntamento al quale l'Italia si presenta con una posizione negoziale ben precisa e con la convizione che ci siano le condizioni per chiudere un accordo sulle regole finanziarie pluriennali e sul Recovery Fund.Sarà quindi un consiglio "decisivo", è stato detto dal Capo dello Stato, che ha invitato il governo ad essere consapevole della necessità che il passo deciso in avanti in direzione europeista e comunitaria mostrato in questi ultimi mesi non conosca battute di arresto o addirittura retromarce.Un appuntamento dal quale probabilmente uscirà una intesa complessiva, di massima che sarà poi definita nelle settimane successive. Insomma, da quello che è emerso dal pranzo di oggi, c'è la consapevolezza di avere l'accordo a portata di mano.