Tiscali.it
SEGUICI

Mattarella consegna le Omri: voi interpretate dovere di umanità

di Askanews   
Mattarella consegna le Omri: voi interpretate dovere di umanità

Roma, 31 mar. (askanews) - "Avete interpretato il senso della solidarietà, stavo per dire il senso del dovere che abitualmente è interpretato come adempiere con dedizione e coscienza i doveri del proprio stato, ma voi siete andati oltre, avete interpretato il senso del dovere di umanità, il dovere di umanità". Così il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, si è rivolto agli insigniti delle Onorificenze al merito della Repubblica italiana oggi al Quirinale. Sono cittadini distintisi per atti di eroismo e impegno civile che ogni anno vengono indicati dal Capo dello Stato per questa onorificenza.

"Come si fa a essere indifferenti se un ragazzino viene aggredito da un bullo, o se una donna viene aggredita - ha spiegato Mattarella -, come si fa a essere indifferenti se un portatore di disabilità ha bisogno di aiuto? È un senso del dovere più ampio, di umanità, che voi avete interpretato".Le onorificenze al "Merito della Repubblica Italiana" che sono state conferite motu proprio, il 25 febbraio scorso, a cittadine e cittadini che si sono distinti per un'imprenditoria etica, per l'impegno a favore dei detenuti, per la solidarietà, per il volontariato, per attività in favore dell'inclusione sociale, della legalità, del diritto alla salute e per atti di eroismo."Nel diritto romano - ha ricordato il Capo dello Stato - fu fatto un grande passo avanti di civiltà quando si stabilì che la libertà di ciascuno trova un limite in quella degli altri, oggi si è superato questo principio, perchè la civiltà va avanti: la libertà si realizza insieme a quella degli altri, la libertà non è piena se non tutti ne godono ugualmente". "Tanti nel nostro paese hanno compiuto gesti iniziative e attività di solidarietà, oggi voi rappresentate tutti questo e ci dà fiducia nel futuro".

di Askanews   

I più recenti

Crosetto, azione senza precedenti Iran, rischio escalation
Crosetto, azione senza precedenti Iran, rischio escalation
La preoccupazione del governo: Pronti a ogni scenario'. Meloni sente Tajani e Crosetto. Obiettivi sensibili presidiati
La preoccupazione del governo: Pronti a ogni scenario'. Meloni sente Tajani e Crosetto. Obiettivi sensibili presidiati
Iran attacca Israele, Meloni in contatto con i ministri
Iran attacca Israele, Meloni in contatto con i ministri
Salvini, sono abituato alle critiche di Bossi da 30 anni
Salvini, sono abituato alle critiche di Bossi da 30 anni

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...