Mattarella al Castello Chambord con Macron, spunta Cristoforetti

di Askanews

Castello di Chambord (Francia), 3 mag. (askanews) - "Leonardo diceva tante cose, era uno scienziato, un artista, aveva una grande passione per comprendere la natura, era un ingegnere e quindi può essere un'ispirazione per un'altra grande sfida, che credo dobbiamo affrontare, che è quella di riunificare, rispetto quanto è stato fatto in passato, la cultura umanistica a quella scientifica e tecnica. Abbiamo bisogno di giuristi e giuriste, economisti ed economiste, politici e politiche che comprendano la scienza e la tecnologia, perché saranno una parte importante delle soluzioni alle grandi sfide dell'umanità": lo ha affermato l'astronauta Samantha Cristoforetti, parlando davanti al presidente della Repubblica francese e al capo dello Stato Sergio Mattarella riuniti al Castello di Chambord per le celebrazioni dell'amicizia franco-italiana. Accanto ad Astrosamantha il collega francese Thomas Pesquet.Poco dopo si sono esibiti gli allievi del Coro delle voci bianche del Teatro alla Scala di Milano.