M5s, Crimi: ad assemblea no resa dei conti, confronto pacifico

M5s, Crimi: ad assemblea no resa dei conti, confronto pacifico
di Askanews

Roma, 25 set. (askanews) - "Ieri ho incontrato i nostri portavoce in Parlamento. Sui tanti media che descrivevano l'imminente assemblea, sembrava andassimo verso la resa dei conti definitiva, il far west, una guerra fra bande, l'inferno, l'ultimo giorno del MoVimento sulla terra. Aspettavano, forse speravano, che scorresse il sangue. Niente di tutto questo, ovviamente. Ma ormai troppo spesso una parte dell'informazione si affida alla fantasia piuttosto che ai fatti, a discapito dei cittadini e della formazione di una corretta opinione. Nessuno psicodramma, dunque. Anzi. È stato anzi un momento di confronto estremamente pacifico, con persone sempre rispettose, che hanno esposto la loro idea e posizione in modo civile e costruttivo, dimostrando di avere a cuore il MoVimento 5 Stelle". Lo scrive su Facebook Vito Crimi capo politico del Movimento a proposito dell'assemblea congiunta dei parlamentari in cui si è discusso della riorganizzazione e della nuova leadership.