Le manifestazioni a Beirut a due anni dall'esplosione al porto

di Askanews

Milano, 4 ago. (askanews) - Sono passati due anni dall'esplosione che ha devastato il porto di Beirut, in Libano, uccidendo 200 persone.In occasione dell'anniversario i parenti delle vittime hanno manifestato per protestare contro la mancanza di una indagine approfondita sulle responsabilità che hanno portato all'esplosione di una grande quantità di nitrato di ammonio immagazzinato non correttamente.Per superare lo stallo dell'inchiesta a causa delle interferenze politiche, i familairi chiedono una indagine internazionale.