Tiscali.it
SEGUICI

Lazio, da patto con Governo oltre 1,2 mld per sviluppo e coesione

di Askanews   
Loading...
Codice da incorporare:

Roma, 27 nov. (askanews) - Oltre 1.2 miliardi di euro in arrivo per la Regione Lazio. Siglato a Roma nella sede della giunta regionale l'Accordo per lo Sviluppo e la Coeione tra il Governo italiano e la Regione Lazio. Ad apporre le firme il Presidente del Consiglio dei ministri, Giorgia Meloni, e il Presidente della Regione Lazio, Francesco Rocca, e l'intesa prevede il finanziamento degli interventi da realizzare nel Lazio attraverso il Fondo di sviluppo e coesione (Fsc) 2021-2027. Sempre oggi, prima della firma la Giunta regionale aveva apprpvato la delibera relativa all'Accordo di Sviluppo e Coesione definendo un cronoprogramma per i tempi di realizzazione degli interventi.

Dall'aumento della sicurezza infrastrutturale e della regolarità del servizio delle ferrovie ex concesse Roma-Lido e Roma-Civita Castellana-Viterbo, alle opere di viabilità per la direttrice Cisterna-Valmontone, il miglioramento dei flussi di scorrimento sulle complanari del GRA di Roma e poi gli ampliamenti tra la Casilina e Tor Bella Monaca. E ancora l'Accordo stabilisce investimenti per l'acquisto di materiale rotabile per i servizi del Trasporto pubblico locale su gomma e interventi di contrasto al dissesto idrogeologico. E ancora investimenti strategici per le aree industriali del Lazio che consentiranno la realizzazione di 39 interventi (opere di urbanizzazione, viabilità, impianti di depurazione, videosorveglianza) in grado di innalzare la capacità competitiva delle aree e delle imprese insediate al loro interno e poi la valorizzazione dei beni culturali e di sostegno allo sviluppo locale nei settori agricolo e ricettività turistica, nell'ambito della Strategia nazionale aree interne (Snai).Interessate dall'intesa le opere di urbanizzazione primaria e secondaria di Roma Capitale e la valorizzazione ed efficientamento energetico del patrimonio immobiliare regionale.

di Askanews   

I più recenti

I big del centrodestra in Sardegna “uniti” e nervosi. Il testa a testa nei sondaggi. La corsa di Soru
I big del centrodestra in Sardegna “uniti” e nervosi. Il testa a testa nei sondaggi. La corsa di Soru
Centrodestra ritova unità (a parole) per Truzzu. Ma tensione resta
Centrodestra ritova unità (a parole) per Truzzu. Ma tensione resta
Conte sostiene proposta di Azione su sfiducia a Salvini
Conte sostiene proposta di Azione su sfiducia a Salvini
Sardegna, Schlein: Meloni sa che per 5 anni hanno fatto disastri
Sardegna, Schlein: Meloni sa che per 5 anni hanno fatto disastri

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...