La destra in piazza del Popolo ha già deciso: "Giorgia premier"

La destra in piazza del Popolo ha già deciso: 'Giorgia premier'
di Askanews

Roma, 22 set. (askanews) - "Non c'è dubbio sarà Giorgia la prossima inquilina di Palazzo Chigi". Ne sono sicuri gli elettori di Fratelli d'Italia e non solo loro, presenti a Piazza del Popolo per l'ultimo appuntamento elettorale unitario dei leader della coalizione del centrodestra Giorgia Meloni, Matteo Salvini, Silvio Berlusconi e Maurizio Lupi.Davanti all'obelisco Flaminio, in mezzo a una piazza piena e con le bandiere di Fratelli d'Italia, della Lega, di Forza Italia e di Noi Moderati, alcuni elettori del centrodestra hanno issato uno striscione con una gigantografia della presidente di Fratelli d'Italia sorridente e la scritta 'Noi con Giorgia'. "Dopo Draghi sarà lei la presidente del Consiglio", afferma una signora arrivata da Ladispoli. Le fa eco un giovane che sorregge uno striscione con su scritto "E' tempo di Patria". "Sono le mie prime elezioni, ho 18 anni e il mio voto andrà a Giorgia".Tra i quattro leader della coalizione, saliti uno per volta sul palco, la più acclamata dalla piazza è stata Meloni, presentata dall'attore e doppiatore Pino Insegno e accolta con un'ovazione al grido di "Giorgia, Giorgia". Alcuni giovani sostenitori di FdI hanno acceso anche dei fumogeni che hanno colorato il cielo di Piazza del Popolo con il tricolore.