Tiscali.it
SEGUICI

Kompatscher, 'l'autonomia non è in contrasto con la solidarietà'

di Ansa   
Kompatscher, 'l'autonomia non è in contrasto con la solidarietà'

(ANSA) - BOLZANO, 03 APR - "L'idea di autonomia non è in contrasto con la solidarietà". Lo ha detto il presidente della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher, che ha preso parte, da remoto, all'audizione informale tenuta presso la Commissione Affari costituzionali della Camera nell'ambito dell'esame del disegno di legge costituzionale, approvato dal Senato, per l'attuazione dell'autonomia differenziata delle Regioni a statuto ordinario promosso dal ministro Calderoli. Kompatscher ha preso la parola quale coordinatore dei presidenti delle Regioni a statuto speciale.

"Quale presidente della Regione Trentino-Alto Adige e della Provincia autonoma di Bolzano - ha detto Kompatscher - rappresento realtà che sono un esempio di come l'autonomia possa essere strumento di sviluppo economico e sociale, nell'interesse della Regione e delle Province autonome ma anche del Paese". "Autonomia - ha proseguito - significa adeguare la legislazione alle proprie esigenze: è così che abbiamo evitato lo spopolamento e costruito il turismo, dando impulso anche agli altri settori economici. Abbiamo il Pil più alto d'Italia, uno dei più alti d'Europa, e siamo tra le Regioni che sono contribuenti nette, nel senso che la nostra spesa pubblica è inferiore al nostro gettito fiscale e lasciamo qualcosa allo Stato. Questo a dimostrazione che l'idea di autonomia non è in contrasto con la solidarietà". Il presidente altoatesino ha concluso osservando che "l'autonomia va ovviamente abbinata ad uno strumento di solidarietà, in questa riforma individuato nei Livelli essenziali delle prestazioni (Lep), che però non devono essere tetti di spesa o nozione delle prestazioni. Un sistema veramente autonomistico, che lasci spazio alle regioni, può essere un passo avanti anche in termini di pace sociale". (ANSA). .

di Ansa   

I più recenti

In Basilicata centrodestra ri-vince, Bardi al 55,8% a metà scrutinio
In Basilicata centrodestra ri-vince, Bardi al 55,8% a metà scrutinio
In Basilicata Bardi-bis, centrodestra unito festeggia riconferma
In Basilicata Bardi-bis, centrodestra unito festeggia riconferma
Bardi bis in Basilicata, exploit del centrodestra: Marrese si congratula con l'avversario. Forte astensionismo
Bardi bis in Basilicata, exploit del centrodestra: Marrese si congratula con l'avversario. Forte astensionismo
Giorgetti: Il superbonus è stato un mostro nato male fin dall'inizio
Giorgetti: Il superbonus è stato un mostro nato male fin dall'inizio

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...