Tiscali.it
SEGUICI

Green pass rafforzato e base, previste multe molto salate: da quando si parte e cosa cambia dal 6 dicembre

Le nuove disposizioni per chi assiste a spettacoli, entra nei ristoranti o nei bar., prende il treno, il bus o l’aereo. A chi si applica l’obbligo vaccinale. Le regole con le sanzioni per i lavoratori

TiscaliNews   
Green pass rafforzato (Ansa)
Green pass rafforzato (Ansa)

Tra qualche giorno bisognerà stare attenti alle nuove regole e soprattutto alle multe. Multe salate che possono andare dai 400 ai 1000 euro. E’ questo il prezzo che potrà pagare chi, a partire dal 6 dicembre, assiste a spettacoli, entra nei ristoranti o nei bar senza certificato verde rafforzato (quello riservato unicamente a guariti e vaccinati). La stessa ammenda si applicherà inoltre a chi prende il treno, il bus o l’aereo senza la carta verde.

Dal 15 scatta invece l’obbligo vaccinale per docenti, sanitari e forze di polizia.

Le norme dal 6 dicembre

Il 6 dicembre – si legge sul Corriere – il green pass rafforzato sarà obbligatorio nelle zone bianche. Per i mezzi pubblici sarà invece obbligatorio il green pass base, ovvero il tampone molecolare valido 72 ore o antigenico valido 48 ore.

Lavoratori

Per quanto riguarda i lavoratori vige l’obbligo di green pass base.

Dal 15 dicembre obbligo vaccinale per:

amministrativi della sanità

docenti e personale della scuola

militari

forze di polizia

personale del soccorso pubblico

 

Le sanzioni previste

Green pass rafforzato

Chi accede nei luoghi dove è previsto sprovvisto di green pass rafforzato rischia la multa da 400 a 1000 euro.

Si tratta di:

Spettacoli

Eventi sportivi

Ristorazione al chiuso

Feste e discoteche

Cerimonie pubbliche

Anche i gestori che non controllano – precisa il quotidiano - rischiano parecchio: anche per loro multa da 400 a 1000 euro. E nel caso di multa subita in 3 giorni diversi scatta la chiusura del locale per 10 giorni.

Green pass base

Chi accede senza green pass base dove questo sia invece previsto può subire una multa - anche in questo caso - dai 400 ai 1000 euro.

Si parla di:

Treni alta velocità

Aerei

Trasporto locale

Palestre e piscine

Spogliatoi

Alberghi

I gestori che non controllano rischiano sanzioni da 400 a 1000 euro.

Le sanzioni per i lavoratori

Chi risulta sprovvisto di green pass per 5 giorni di seguito va sospeso – ricorda il Corriere - Si rischia inoltre la sanzione da 600 a 1500 euro. Il datore che non controlla rischia da 400 a 1000 euro.

TiscaliNews   

I più recenti

Salvini, stop terzo mandato in commissione ma Aula sovrana
Salvini, stop terzo mandato in commissione ma Aula sovrana
Area Bonaccini, non salvaguardata l'unità del Pd
Area Bonaccini, non salvaguardata l'unità del Pd
Mattarella da lunedì a Cipro, attenzione a stabilità Mediterraneo
Mattarella da lunedì a Cipro, attenzione a stabilità Mediterraneo
Terzo mandato, Salvini: bocciato in commissione, poi aula sovrana
Terzo mandato, Salvini: bocciato in commissione, poi aula sovrana

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...