Green pass, Gori: "E' un diritto sentirsi sicuri al lavoro. Non ci saranno problemi per i lavoratori"

di Ansa

"Io con il green pass vado dappertutto: al cinema, a teatro, nelle sale pubbliche: mi sento sicuro. E credo che i lavoratori abbiano il diritto di sentirsi sicuri nel momento in cui vanno sul posto di lavoro. Che lavorino per un ente pubblico o per un'azienda privata. E' a loro tutela. Sono convinto che non ci saranno problemi" L'ha spiegato stasera a Sant'Angelo Lodigiano per presentare la lista di centrosinistra per le prossime amministrative il sindaco di Bergamo Giorgio Gori. Durante la presentazione della lista Gori ha parlato, poi, di immigrati spiegando: "Non e' immaginabile che si risolva un problema di sicurezza, in questa citta', se non si costruisce una relazione con la comunita' straniera. O qualcuno pensa che sia possibile cancellarle o rispedirli tutti quanti ai luoghi da cui provengono, ma siccome non succede, non e' successo nemmeno quando Salvini e' andato a fare il ministro dell'Interno. Quindi, quel problema li' va affrontato, esiste".