Governo, Di Maio: con Salvini competizione leale, niente strappi

Codice da incorporare:
di Askanews

Roma (askanews) - "Io non vedo nessuna provocazione e nessuna volontà di strappare, semplicemente noi portiamo avanti le istanze come forze politiche. Noi portiamo avanti le campagne come due forze politiche che stanno insieme in un contratto. Ma ad esempio sul territorio, nelle elezioni regionali ed europee, saremo l'uno contro l'altro. Da questo punto di vista io non posso che apprezzare come si stia portando avanti il lavoro nel governo, perchè insieme io Conte e Salvini una soluzione la troviamo sempre. Ma non bisogna meravigliarsi che tra queste due forze politiche ci sia una competizione, leale, ma c'è una competizione. E' normale che sia così". E' quanto ha affermato il vice premier LuigiDi Maio a margine degli stati generali dei consulenti del lavoro.