Tiscali.it
SEGUICI

Fiera della fertilità a Milano, protestano c.destra e femministe

di Ansa   
Fiera della fertilità a Milano, protestano c.destra e femministe

(ANSA) - MILANO, 20 MAG - Ha preso il via tra le proteste questa mattina a Milano la fiera dedicata alla fertilità Wish for a Baby, la prima in Italia di questo tipo che ha scatenato polemiche politiche bipartisan sul fatto che l'evento possa promuovere la maternità surrogata che è vietata dalla legge. A pochi metri dall'ingresso della fiera, che si svolge in uno spazio privato in via Mecenate alla periferia della città, Lega, Fratelli d'Italia, associazioni femministe e in difesa della famiglia stanno protestando contro l'evento con cartelli come 'I bambini non si comprano' e 'Le donne non sono uteri da affittare'.

Protesta anche la Rete per l'inviolabilità del corpo femminile con un piccolo gruppo di attiviste arrivate anche da fuori Milano, alcune di loro sono vestite come le ancelle della serie tv The Handmaid's Tale, per denunciare lo sfruttamento del corpo delle donne. "Vogliamo ribadire questo no allo sfruttamento delle donne e dei bambini - ha spiegato Debora Giovanati consigliera comunale della Lega a Milano che ha presentato un ordine del giorno, insieme al Pd, e che è stato approvato in aula, per dire no alla fiera -. No alla compravendita degli esseri umani e dei bambini, questo non può essere oggetto di contratto e compravendita. Nella fiera ci sono società che hanno come mission anche quella della maternità surrogata ed è già un violare le leggi in Italia". Secondo il coordinatore cittadino di Fratelli d'Italia Stefano Maullu, quella della maternità surrogata "è una pratica abominevole". "Qui c'è stata una manipolazione del linguaggio - ha spiegato Roberta Trucco della Rete per l'inviolabilità del corpo femminile -, qui non curano l'infertilitá ma creano un prodotto. È una vergogna che a Milano succedano cose de genere". (ANSA). .

di Ansa   
I più recenti
Lega, la manifestazione di Pontida si terrà il 6 ottobre
Lega, la manifestazione di Pontida si terrà il 6 ottobre
Il passo indietro di Biden fa esultare Salvini e spinge in  contraddizione Meloni e Tajani
Il passo indietro di Biden fa esultare Salvini e spingein contraddizione Meloni e Tajani
Conte, da Biden un atto di responsabilità verso gli Usa
Conte, da Biden un atto di responsabilità verso gli Usa
Salvini, finalmente Biden ha annunciato il ritiro
Salvini, finalmente Biden ha annunciato il ritiro
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...