Tiscali.it
SEGUICI

Europee, Calenda: Meloni vuole disgregare Ue, Tajani cosa vol fare?

di Askanews   
Loading...
Codice da incorporare:

Milano, 24 apr. (askanews) - "La Meloni oggi ha disegnato un'idea di un'Europa che si disgrega, che non ha un esercito comune, dove Orban mantiene il diritto di veto, dove l'Europa ha delle nazioni, dove ci si lamenta sempre di quello che l'Europa non fa ma non si danno i poteri all'Europa per farlo. È un pericolo, il disegno che ha Meloni sull'Europa è un pericolo e mi sembra un segno di regresso importante rispetto a un percorso che io speravo la portasse a essere una conservatrice consapevole ed europeista.

Invece no, è rimasta quell'idea di Fratelli d'Italia di partito antieuropeo e per definizione un partito antieuropeo è un partito antitaliano". Lo ha detto il leader di Azione Carlo Calenda, commentando le parole di Giorgia Meloni, a margine della presentazione della candidatura di Cuno Manfusser nelle liste di Azione. "Non capisco come l'idea di Europa dei popolari e quindi di Tajani possa essere compatibile con l'idea di Europa della Meloni e di Salvini: Salvini e Meloni, l'Europa la vogliono distruggere. Tajani cosa vuole fare?", ha aggiunto."Io penso che vadano esclusi i conservatori, anche alla luce di quello che ha detto oggi la Meloni, mi pare che i conservatori non possano far parte di una Europa che cresce, devono essere tenuti ai margini. E lo dico con grande dispiacere perché vuol dire che la Meloni questo percorso non l'ha fatto. Come non riesce a dire sono antifascista, non riesce a diventare europeista e così l'Italia sarà ai margini dell'Europa", ha concluso. .

di Askanews   
I più recenti
Meloni, con il G7 l'Italia ha stupito e tracciato la rotta
Meloni, con il G7 l'Italia ha stupito e tracciato la rotta
Elezioni, Schlein: Meloni stiamo arrivando, riusciremo a fermarvi
Elezioni, Schlein: Meloni stiamo arrivando, riusciremo a fermarvi
G7, bilaterale tra Meloni e Modi a margine del summit
G7, bilaterale tra Meloni e Modi a margine del summit
Riconoscimento Palestina, Monguzzi: Da ieri Milano e' a favore
Riconoscimento Palestina, Monguzzi: Da ieri Milano e' a favore
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...